Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 30 gen – “Finché una popolazione non ha un’adeguata istruzione non può essere in grado di votare in modo legittimo“. Così parlò la ‘professoressa’ Alba Parietti a Stasera Italia, su Rete 4. Da qualche anno “togliere il voto agli ignoranti” è diventato una sorta di grido di battaglia dei presunti intellettuali radical chic, coloro che si sentono depositari della cultura globale e si dilettano a inveire contro gli altrettanto presunti analfabeti, ovvero coloro che semplicemente non votano come vorrebbero lor signori.



Questa volta però l’attacco sprezzante e lievemente antidemocratico nei confronti dei barbari privi di istruzione è arrivato da un esponente di spicco del pensiero dominante, ovvero da una raffinata opinionista come Alba Parietti. La frase pronunciata da quest’ultima ha scatenato l’immediata reazione ironica della conduttrice del talk show Barbara Palombelli: “Bhe ora mettere in dubbio il suffragio universale…”. Ma niente da fare, la coltissima Parietti ha voluto ribadire il concetto: “Credo che la gente debba avere la coscienza e l’istruzione necessaria per capire cosa si vota”.

Esattamente, secondo la Parietti, quale sarebbe il titolo di studio necessario per avere diritto al voto? Giusto per capire, stando ai suoi insindacabili parametri, se lei rientrerebbe nel novero dei privilegiati.

Eugenio Palazzini

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

6 Commenti

  1. ..titolo: “tette fuori e scosciate”….gambe storte rimandate al fabbro…tette sgonfie dal gommista a settembre..

  2. Ho l’ impressione che la Parietti non abbia nessun amico accanto… Altrimenti sarebbe avvertita che cominciano a riderle dietro.

  3. Ma quale titolo, ma quale studio, ma quale titolo di studio, basta con le pagliacciate, le votazioni sono solo ludi cartacei, come diceva Benito. L’unico che ha mai risolto qualcosa entrando in una cabina è Superman.

  4. Ovvero, se non sei addomesticato non puoi votare…
    Meno male che non è una casalinga, che non fa i tortellini…, ci avvelenerebbe tutti.
    Che gente che emerge…, che galleggia…
    Ancora per poco!

Commenta