Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 23 nov – Da Pantano a San Giovanni, la nuovissima linea C della metro di Roma, di lunedì, rimane chiusa. La ragione? A quanto pare, è stata causata dalla mancanza del numero necessario di personale per tenere aperta la linea. La Roma di Virginia Raggi sempre più allo sbando.



Metro C chiusa, navette sostitutive strapiene

Naturalmente, un po’ come accade quando (spesso) salta una linea a Roma, Atac ha istituito un servizio navette sostitutivo. E come prevedibile i mezzi sono risultati strapieni, in barba alle regole di distanziamento sociale che hanno dimezzato la capienza e i posti a sedere del trasporto pubblico capitolino.

Black Brain

Atac: “Numero di agenti non sufficiente”

“Atac svolgerà accertamenti approfonditi per chiarire le ragioni che hanno provocato la mancata apertura della linea C della metropolitana per indisponibilità di personale. Il numero di agenti di stazione presenti a inizio turno, infatti, non era sufficiente per garantire l’esercizio in sicurezza della linea. Atac sta controllando i documenti giustificativi giunti in azienda da parte del personale assente, anche per valutare eventuali azioni davanti alle autorità“, questo il laconico comunicato di Atac. La metro C, completamente automatizzata, necessita del personale necessario ad avviare i meccanismi, non ha macchinisti.

Calenda attacca: “Città fuori controllo”

Sul punto, ha attaccato su Twitter il leader di Azione Carlo Calenda, che ha scritto: “La notizia del blocco della metro C per `mancanza di personale´ dimostra che ormai questa città è fuori controllo. Nel momento in cui, anche a causa del Covid, ci sarebbe bisogno di rafforzare il trasporto pubblico coinvolgendo il settore privato, i romani vengono piantati in asso da un’amministrazione inetta e incapace”.

Ilaria Paoletti

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

  1. Aaaaaragggi, poreeeeella, é indifendibile… Ma mó tocca sentí pure caleeeenda! Ma annasse ar gf o all’isola dei rognosi…

Commenta