Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 28 nov – Dramma in Sardegna, dove forti venti e alluvioni stanno sconquassando l’isola. Il primo bilancio è di due morti e altrettanti dispersi, ma il maltempo continua a imperversare nella regione. Le vittime sono due uomini e una donna anziana. Il primo è stato travolto da uno smottamento mentre era a bordo di un fuoristrada che è stato investito da una massa di fango e acqua. Il secondo è un anziano che sarebbe annegato mentre cercava di rientrare in casa. La terza vittima, come detto, stando a quanto riportato da La Nuova Sardegna sarebbe una donna anziana.



Forti venti e piogge torrenziali che si sono abbattute soprattutto su Bitti, paese in provincia di Nuoro in cui le strade si sono trasformate letteralmente in fiumi. A tal punto che il sindaco, Giuseppe Ciccolini, è stato costretto a disporre l’evacuazione con un’apposita ordinanza, di tutti i cittadini che abitano in via Brescia, parte bassa del paese. Nello stesso stesso quartiere, durante l’alluvione del 2013 che provocò 19 morti in Sardegna, una autobotte dei Vigili del fuoco sprofondò in seguito a una frana. Un ponte è crollato tra Osidda e Bitti, sempre nel Nuorese.

Black Brain

Sardegna zona rossa per rischio idrogeologico

L’assessore regionali Gianni Lampis ha confermato che dalle 14 di oggi sino alle 6 di domani, l’intera regione è zona rossa per rischio idrogeologico, nonché idraulico in zona come quelle della Gallura e del Flumendosa. Per quanto i temporali si stiano concentrando in questo momento in particolare nella zona orientale della Sardegna, l’allarme è scattato anche in alcuni paesi del Medio Campidano.

Risultano poi chiuse per allagamento alcune strade statali, come la 129 Nuoro-Macomer all’altezza della località Iloghe e la Sp 46 direzione Lula. Chiusa anche la statale 129 sud “Occidentale Sarda” in entrambe le direzioni dal km 92 al km 97. E sempre per allagamento è stata chiusa la statale 389 di Buddusò e Correboi, in provincia di Sassari, al km 32,600. Come riportato dall’Unione Sarda, risulta quasi completamente isolata la cittadina di Villacidro, vista anche la parziale chiusura di alcune strade. A Cagliari, Olbia, Quartu e in molti altri comuni sardi oggi sono chiuse scuole, parchi e cimiteri.

Alessandro Della Guglia

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

Commenta