Home » Tra peluche e “Bella Ciao”: l’imbarazzante congresso della Cgil

Tra peluche e “Bella Ciao”: l’imbarazzante congresso della Cgil

by Andrea Grieco
1 commento
cgil peluche

Roma, 17 mar – Al congresso della Cgil di Rimini una trentina di delegati della minoranza in seno al sindacato ha inscenato una sorta di contestazione al momento dell’arrivo sul palco del presidente del Consiglio dei ministri Giorgia Meloni, ottenendo come risultato più imbarazzo che altro. Questo esiguo gruppuscolo di contestatori ha deciso di protestare contro la presenza del leader di Fratelli d’Italia agitando dei graziosi peluche colorati, poi lasciati sui tavoli una volta che gli stessi hanno fatto il favore di abbandonare la sala del Palacongressi sulle note della sempre presente “Bella ciao” intonata con voce flebile.

Tanti peluche e tanto imbarazzo al congresso Cgil

Il grande gesto, accompagnato dalla presenza dei vari simpatici amici di pezza quali Peppa Pig, Paperino, l’orso Teddy e molti altri, è stato accolto in un comico silenzio: un modo originale per affermare quanto sgradita sia la presenza della premier, “per noi il congresso finisce qui, non c’è motivo di proseguire oltre” dice infine un manifestante. Vano l’invito del segretario generale della Cgil Maurizio Landini a rimanere uniti: “Stiamo per vivere un momento molto importante di questo congresso, abbiamo scelto tutti assieme di fare un congresso aperto, nel senso di voler parlare al Paese con le nostre proposte e di voler parlare con tutti, praticare una parola d’ordine che ci siamo detti: è il momento di imparare anche ad ascoltare, anche chi ha idee e posizioni diverse dalle nostre”.

Meloni: “Appuntamento importante”

Giorgia Meloni, una volta conclusa nel nulla la piccola esternazione dell’esiguo gruppo di manifestanti, ha sottolineato la volontà della sua presenza: “Questo è un appuntamento a cui non ho voluto rinunciare in segno di rispetto verso un sindacato che è la più antica organizzazione del lavoro italiana e in coerenza con un percorso di ascolto che il governo ha inteso inaugurare e portare avanti”.

Andrea Grieco

You may also like

1 commento

Iff 17 Marzo 2023 - 7:05

Ma cosa ci è andata a fare la M…. gentaglia che va evitata come la peste e lasciarla nel loro brodaccio arcobaleno

Reply

Commenta

Redazione

Chi Siamo

Il Primato Nazionale plurisettimanale online indipendente;

Newsletter

Iscriviti alla newsletter



© Copyright 2023 Il Primato Nazionale – Tutti i diritti riservati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: