Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 18 feb – Con le varianti avremo quarantamila contagi al giorno se non si chiude tutto subito: Crisanti non respira se ogni giorno non ci regala i suoi vaticini con annessi scenari da peste manzoniana. Ma in fondo lo capiamo: gli echi del successo del suo «modello Codogno» si sono spenti da tempo. L’unica maniera per rimanere sotto i riflettori è spararla grossa, grossissima. E lo fa da mesi, incessantemente, anche se i dati lo smentiscono ciclicamente.



Crisanti: varianti e riaperture porteranno a 40mila contagi al giorno

Intervenendo alla trasmissione Un giorno da pecora su Radio Rai, il professore di microbiologia dell’Università di Padova ha spiegato ieri che «la variante inglese ha una capacità di trasmissibilità elevatissima: in Inghilterra sono passati da 10mila a 60mila in tre settimane. Se mi aspetto un aumento notevole dei contagiati viste queste premesse? Si, nelle prossime due o tre settimane, a meno che non si adottino misure di contenimento». E vai con il lockdown, mantra che da lunedì ripete in modo ossessivo con bordate progressivamente più pesanti.

Black Brain

Chiudere, chiudere, chiudere

Con le varianti in atto, spiega Crisanti, il sistema è da rivedere in modo drastico. «Se rimaniamo le zone gialle e si fanno addirittura bianche e riapriamo tutto potremo tranquillamente arrivare a 30/40mila casi entro metà marzo», ha aggiunto. «Le zone rosse  – ha detto – possono funzionare ma se abbiamo dei focolai con variante brasiliana e sudafricana questo tipo di zona non può bastare: bisogna chiudere. Servono misure draconiane, perché se si diffondono queste varianti abbiamo eliminato l’arma che abbiamo, il vaccino».

Dell’economia a rotoli non è affar suo, lui lo aveva già specificato l’altro ieri: «L’agenda la detta il virus, non le imprese». Crisanti è stato molto chiaro su questo punto: ci sono le varianti, gli italiani devono smetterla di pensare solo a divertirsi – sciare, mangiare – fare penitenza e chiudersi in casa. E se per ottenere questo scopo li si deve terrorizzare con cifre buttate lì a casaccio, senza alcuna evidenza scientifica, beh: il fine giustifica i mezzi. E quarantamila contagiati al giorno siano.

Cristina Gauri

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta