Il Primato Nazionale mensile in edicola

teleseRoma, 28 mag – Il fatto è noto: Cuori Neri, il saggio di Luca Telese edito nel 2006 e riguardante i morti di destra degli anni di piombo, sarebbe dovuto uscire con una nuova copertina che ritraeva Massimo Carminati, l’uomo indicato da giudici e giornali come il burattinaio di “Mafia Capitale”.



Una scelta apparsa a molti inappropriata, per usare un eufemismo. Dopo una grande mobilitazione sul web, lo stesso Telese, anche al Primato Nazionale, ha confessato il suo disaccordo sulla scelta e ha pregato Sperling & Kupfer di ritirare la copertina incriminata, al limite offrendosi persino di pagare personalmente le spese aggiuntive.

Poi è arrivato il lieto fine. Telese ha twittato: “Oggi Sperling annuncia una nuova copertina Cuori neri. Dopo tanto dibattito una decisione importante, coraggiosa, e (credo) senza precedenti”. Non solo: il dibattito sul libro diventerà parte del libro stesso. Niente Carminati in copertina, quindi.

Tutto è bene quel che finisce bene… Oppure no?

Già perché un utente di Facebook, reduce da una visita in libreria, ha fotografato il libro, appena arrivato sugli scaffali. Ha esattamente la copertina che doveva essere ritirata. Quella con Carminati.

Errore o presa per i fondelli?

 



La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta