Damasco, 16 nov. – “I francesi pensavano che fossero solo minacce e non hanno imparato nulla da Charlie Hebdo”. Il presidente siriano Bashar Al Assad commenta gli attentati di Parigi in un’intervista, chiedendo ai francesi e agli europei in generale di combattere in modo “serio” il terrorismo. Ricorda poi che l’attentato di Parigi non è diverso da quello di Beirut di giovedì scorso, affermando che il terrorismo gioca in “un’arena mondiale” e non soltanto in Francia o in Siria.

 

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here