Damasco, 16 nov. – “I francesi pensavano che fossero solo minacce e non hanno imparato nulla da Charlie Hebdo”. Il presidente siriano Bashar Al Assad commenta gli attentati di Parigi in un’intervista, chiedendo ai francesi e agli europei in generale di combattere in modo “serio” il terrorismo. Ricorda poi che l’attentato di Parigi non è diverso da quello di Beirut di giovedì scorso, affermando che il terrorismo gioca in “un’arena mondiale” e non soltanto in Francia o in Siria.

 

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam. Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here