Il Primato Nazionale mensile in edicola

Iran terrorismoTeheran, 7 giu – Spari al parlamento di Teheran, il Majlis, e al mausoleo di Khomeini. Almeno un morto e otto feriti è il bilancio provvisorio. L’agenzia di stampa iraniana Fars riferisce che il duplice attacco è stato rivendicato dall’Isis.



L’attentato è avvenuto all’indomani dell’anniversario della sepoltura di Khomeini. Secondo l’agenzia iraniana Isna almeno quattro uomini armati sarebbero entrati al parlamento iraniano armati di kalashnikov e avrebbero aperto il fuoco contro le guardie di sicurezza. Erano le 10.30 ora locale. Contemporaneamente al mausoleo di Khomeini, di cui ieri si sono ricordati i 28 anni della sepoltura, pare che un kamikaze si sia fatto saltare in aria.

Black Brain

Le notizie che arrivano a Teheran sono ancora molto confuse. Alcune agenzie parlano di spari, altre di kamikaze, chi dice che gli attentatori fossero tre, chi solo uno. L’agenzia Fars riporta anche che un’esplosione è stata udita alla metropolitana del Mausoleo di Khomeini, a due passi dal Mausoleo. Alcuni media ipotizzano si tratti di un terzo attacco.

Aggiornamenti

Aggiornamento ore 11.30: Secondo fonti curde i morti sarebbero almeno 10 e oltre 30 i feriti.

Aggiornamento ore 11.20: L’Isis avrebbe veramente rivendicato gli attentati a Teheran mediante la sua agenzia di stampa Amaq.

Aggiornamento ore 11.10: La tv iraniana parla di un secondo kamikaze che si sarebbe fatto esplodere al mausoleo di Khomeini. I visitatori sarebbero rimasti chiusi all’interno della struttura per motivi di sicurezza.

Aggiornamento ore 10.50: Secondo alcuni giornalisti presenti in Parlamento, dopo l’arrivo delle teste di cuoio, i deputati iraniani hanno cominciato a scandire lo slogan. “Morte all’America, morte al suo servo: l’Arabia Saudita”.

Aggiornamento ore 10.40: A Teheran è stata interrotta la copertura telefonica mobile.

Aggiornamento ore 10.30: Sarebbero 7 i morti e 4 ostaggi solo nell’attacco al Parlamento di Teheran, secondo quanto riferisce l’agenzia Tasnim.

Aggiornamento ore 10.20: Alcune agenzie riportano che ci sarebbero ostaggi all’interno del Parlamento e che alcuni terroristi sarebbero asserragliati nel cortile. Confuse le notizie su una terza esplosione. La polizia iraniana afferma che nelle ultime settimane ha sventato attacchi terroristici attribuiti all’Isis in diverse zone del Paese, soprattutto nel sud ovest dove si concentrano i musulmani sunniti.

Aggiornamento ore 10.10: Smentita la rivendicazione dell’Isis riportata da molti media arabi.

Aggiornamento ore 10.00: il sito web della tv di stato iraniana dice che sono 4 i “terroristi”, tra cui un kamikaze, che hanno attaccato il mausoleo di Khomeini. Nell’attentato è morto un uomo e sono rimaste ferite 4 persone.

 

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta