Rio De Janero, 16 gen – Bolsonaro mette fine all’insegnamento gender nelle scuole. Il neo eletto presidente del Brasile ha dichiarato di voler terminare i programmi scolastici che insegnano “a un ragazzo che non è un ragazzo e a una ragazza che non è una ragazza”. Lo ha affermato pochi giorni fa in un video diretto ai propri sostenitori, in cui conferma la promessa, fatta in campagna elettorale, di proibire con ogni mezzo l’insegnamento dell’ideologia gender agli studenti, insegnamento che si pone contro le convenzioni morali e sociali della nuova formazione di governo.

Bolsonaro ha parlato alle telecamere indossando la maglietta della nazionale di calcio giapponese, affermando che “in Giappone, ragazzini di 6 o 7 anni possono risolvere equazioni matematiche che i nostri studenti di liceo non sono in grado di svolgere, perché qui in Brasile è più importante insegnare a un bambino che in realtà non è un bambino – e la stessa cosa avviene per le bambine -, rispetto all’istruirli su qualcosa che permetterà loro di liberarsi dalla povertà, dalla miseria, dagli aiuti statali”.

Il presidente brasiliano ha poi dichiarato che i gruppi di estrema sinistra stanno cercando di normalizzare la pedofilia, trasformandola in uno stile di vita sessuale alternativo, citando ad esempio una pagina del partito dei lavoratori brasiliano che definisce quest’ultima come una malattia mentale e non come un crimine. “Questo è quello che il partito dei lavoratori vuole per i bambini dall’età di sei anni. Circa 100mila scuole pubbliche sono state usate fino ad ora per fare propaganda politica di sinistra.” Bolsonaro giura che difenderà “la dignità dei bambini brasiliani” e che il Paese “deve resistere al globalismo politicamente corretto”, utilizzando ogni mezzo per sconfiggere queste piaghe. Per raggiungere i risultati sperati, Bolsonaro si avvale del pugno duro del ministro dell’educazione Ricardo Velez-Rodriguez, già al comando dello stato Maggiore dell’esercito brasiliano.

Cristina Gauri

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam. Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

1 commento

  1. […] con fonte Il Primato Nazionale TITOLO, COMMENTO, IMMAGINE – ©RISCATTONAZIONALE – Seguici su Facebook e su Twitter googletag.defineSlot('/134284252/risnaz-300×250-2', [300, 250], 'div-gpt-ad-1503493129795-0').addService(googletag.pubads()).setTargeting();googletag.pubads().enableSyncRendering();googletag.enableServices();googletag.display('div-gpt-ad-1503493129795-0'); […]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here