Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 17 gen – Non è Luca Tacchetto. L’uomo bianco rinvenuto morto oggi in Burkina Faso, al confine con il Niger, è il canadese Kirk Woodman, dipendente di una società mineraria sequestrato martedì da un gruppo di terroristi nel sito di Tiabangou. Non si tratta dunque del trentenne italiano scomparso nello Stato africano da più di un mese e del quale ancora non si hanno notizie. Tacchetto si teme possa essere stato rapito insieme alla compagna di viaggio canadese Edith Biais.



Stamani, in seguito al ritrovamento del cadavere di un uomo bianco, la Farnesina era stata allertata proprio perché si temeva potesse trattarsi del trentenne italiano. In Burkina Faso, soprattutto nelle zone al confine con il Niger, sono purtroppo relativamente frequenti i rapimenti di occidentali. Un rumeno che lavorava in una miniera di manganese di Tambao è prigioniero dei jihadisti da circa 4 anni.

Alessandro Della Guglia

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta