Colonia manifestazione
Un momento della manifestazione organizzata da Pegida e altri movimenti

Colonia, 9 gen – La situazione era tesa già dalle premesse: una doppia manifestazione davanti alla stazione di Colonia, luogo delle molestie sessuali da parte di immigrati e profughi la notte di capodanno, che vedevano contrapposti i movimenti radunati attorno a Pegida, acronimo di “Patrioti Europei contro l’Islamizzazione dell’Occidente” insieme a membri del partito “Pro Koehln” mentre, dall’altro lato, erano schierati antirazzisti e militanti di sinistra. Più di duemila i partecipanti alla prima, qualche centinaio di meno i presenti alla seconda. Vi sono stati momenti di tensione fra i manifestanti nazionalisti e forze di Polizia, presenti in massa sul posto, che hanno fatto partire delle cariche di alleggerimento dopo il lancio di alcuni petardi, interrompendo il corteo. Si contano, per il momento, due feriti e sei arrestati.

Commenti

commenti

4 Commenti

  1. Sono andati a difendere chi ha commesso i reati nel loro territorio ?
    Al mio paese si chiamavano complici altro che militanti di sinistra

  2. Solo duemila in piazza? ma allora ho ragione a dire che le donne tedesche sono molto disponibili e i loro mariti dei conigli.
    Anche se da tempo ho perso ogni stima per i tedeschi non pensavo sarebbero caduti cosi in basso.

  3. Se guardate i due video disponibili in rete , nel primo migliaia di delinquenti stranieri con nessuna polizia a controllo , il secondo con un dispiegamento di forze antisommossa per quei pochi tedeschi in manifestazione pacifica contro ciò che è successo
    Traete le vostre considerazioni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here