Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 17 feb – Un’ondata anomala di effetti collaterali emersa in seguito all’inoculazione del vaccino AstraZeneca ha costretto alcuni ospedali del Nord Reno-Westfalia (Germania) a sospenderne la somministrazione. 



Troppi effetti collaterali dopo il vaccino: somministrazione sospesa 

Secondo quanto riportato da Die Welt, le iniezioni del ritrovato contro il coronavirus avrebbero innescato una serie di forti malori tra il personale vaccinato nelle strutture sanitarie del Nord Reno-Westfalia. A Braunschweig ed Emden i dipendenti di cliniche e ospedali hanno fatto sapere di non riuscire a lavorare stante l’intensità degli effetti collaterali. l’Istituto Paul Ehrlich sta esaminando i casi denunciati. Forti indisposizioni segnalate anche dal personale dell’ospedale duchessa Elisabetta di Braunschweig vaccinati con le dosi AstraZeneca. L’ospedale ha così annunciato la sospensione e il rinvio delle vaccinazioni. L’episodio si è ripetuto anche nel distretto di Leer.

Black Brain

Ondata di malori

Degli 88 dipendenti della clinica di Braunschweig ad aver ricevuto il vaccino nella giornata di giovedì scorso, ben 37 non sono riusciti a presentarsi al lavoro il giorno successivo, proprio a causa degli effetti collaterali insorti dopo l’iniezione. La denuncia arriva anche dal personale sanitario della struttura di Emden. Di conseguenza, il distretto di Leer ha annunciato che non avrebbe più somministrato il vaccino AstraZeneca affermando che «le dosi di vaccino probabilmente provengono dallo stesso lotto consegnato a Emden».

Secondo il Robert Koch Institute (Rki), gli effetti collaterali possono verificarsi sia con i vaccini basati su Rna mesaggero come Pfizer/Biontech e Moderna, sia con il vaccino AstraZeneca. Quest’ultimo non si basa su Rna mesaggero ma su vettori. Il capo della squadra di crisi in Bassa Sassonia, Heiger Scholz, ha manifestato sorpresa nei confronti di questa ondata di reazioni anomale.

La situazione tedesca

Sono 66.000 i decessi dall’inizio della pandemia di coronavirus verificatisi in Germania. I dati diffusi ieri dall’Istituto Robert Koch segnalano altri 560 decessi e 7.556 nuovi casi di Covid-19. Il bollettino aggiornato è di 66.164 vittime su 2.350.399 persone contagiate con circa 129.700 casi attivi. Le persone guarite dopo aver contratto il coronavirus sono circa 2.154.600.

Cristina Gauri

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

4 Commenti

Commenta