Il Primato Nazionale mensile in edicola

Londra, 24 giu – Va avanti in Gran Bretagna il dibattito sugli ormoni dati a bambini e adolescenti gender confusi. Dibattito e lotta legale portata avanti da Keira Bell, eroina di chi prima ha fatto la transizione e ora vuole tornare indietro.



Gran Bretagna, la lotta per gli ormoni

Dall’aspra battaglia legale portata avanti da Keira Bell è risultato che in Gran Bretagna, i bambini sottoposti a bloccanti della pubertà “inevitabilmente” passano a prendere ormoni maschili o femminili a seconda del “gender” coi quali si confondono. L’Alta Corte ha precedentemente stabilito che i bambini sotto i 16 anni con disforia di genere possono acconsentire all’uso di trattamenti di blocco ormonale solo se possono comprendere le “conseguenze immediate ea lungo termine”.

Black Brain

La Corte: “I bimbi non possono capire”

Tuttavia, i giudici hanno affermato che sia “altamente improbabile” che un bambino di età pari o inferiore a 13 anni possa acconsentire al trattamento e che, altrettanto, è molto “dubbio” che un bambino di 14 o 15 anni ne capisse le conseguenze. Il caso, intentato da Keira Bell – una donna di 24 anni che ha iniziato a prendere bloccanti della pubertà quando aveva 16 anni prima di “detransizione” – contro il Tavistock e il Portman NHS Foundation Trust, che gestisce l’unico servizio di sviluppo dell’identità di genere per i bambini in Gran Bretagna.

I bambini di che vogliono tornare indietro

Ad esempio, la madre di un adolescente autistico che è in lista d’attesa per il trattamento di “transizione” di genere, ha sostenuto la signora Bell nella loro sfida legale di successo. Il Tavistock and Portman NHS Foundation Trust ha presentato ricorso contro la sentenza dei giudici britannici. L’avvocato della Bell ha affermato che c’è stata una “progressione inevitabile o inestricabile” dai bloccanti della pubertà verso i cosiddetti ormoni sessuali incrociati. Un altro scandalo che in Gran Bretagna mette in discussione tutto l’impianto che conduce migliaia di adolescenti e bimbi confusi a intraprendere un percorso di difficile ritorno.

Ilaria Paoletti

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

3 Commenti

  1. Ormoni diretti… e quelli indiretti (alimentazione del “progresso capitalistico”), sono passati direttamente in fanteria?!

  2. Obvious…as usual ..in the dream of global NWO dictatorship…..I nuovi gangster impongono sesso , semantica , grammatica , sintassi sociale , chimica, biologia e….profilassi medicale dei BACCINI al volgo…..
    il capitale finanziario ha trovato sbocchi di profitto incredibile dopo quasi il collasso della crisi 2008-2012.

Commenta