Il Primato Nazionale mensile in edicola

Palmira, 26 mar – Arrivano le prime immagini dall’alto della “perla del deserto”, la città siriana di Palmira, appena liberata dall’esercito regolare siriano con l’aiuto delle milizie di Hezbollah e dell’aviazione russa. A diffonderle è proprio l’emittente russa Russia 24. Nelle spettacolari immagini della città liberata dall’Isis, si vede l’area archeologica con le rovine romane, dove spicca l’anfiteatro, per fortuna non del tutto distrutte dalla furia del Califfato, che nei mesi scorsi aveva fatto saltare in aria alcuni templi.

Davide Romano

2 Commenti

  1. Grazie a Putin, W W W , viva Putin, Candidato al Nobel per la Pace, nel significato avanzato del detto latino “si vis pacem, para bellum ” con un fulmineo intervento brillantemente concluso, alla maniera di Cesare con l’altro detto “veni, vidi, vici” ma, ammiratamente, andandosene

  2. Ouffff un soulagement,en fin!
    Bravo à tous ceux qui ont contribué à cette héroïque libération. et aux enfers pour les terroristes et leurs complices.