Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 29 sett – Fatto secco in strada perché intralcia il traffico: questa la fine a Liverpool per un raro cervo bianco.



Liverpool, cervo bianco ucciso in mezzo alla strada

Il raro cervo bianco di Liverpool è stato cruentemente abbattuto in strada perché pericoloso per automobilisti e pedoni. L’animale, nella notte, si era spinto fino alla città di Bootle, vicino Liverpool. Una volta giorno, è stato avvistato e ripreso mentre vagava per i viali della città, ed è subito scattato l’allarme. Ecco che è quindi arrivata la polizia, mettendosi sulle tracce del cervo bianco e finendo con l’ucciderlo,  invece di catturarlo o seguire le indicazioni della Rspca (Società per la protezione animali britannica) per riportarlo nel suo ambiente. Ovviamente, le polemiche non sono mancate.

Le polemiche tra la gente comune

Durante le  fasi di caccia al cervo bianco (frase che dovrebbe avere un retrogusto di ciclo arturiano, e invece … ), era stato chiamato anche un veterinario per monitorare il benessere dell’animale e assistere i tentativi di braccarlo. Poi il cervo, sempre più in prenda al panico, è stato abbattuto in quanto “era un pericolo per automobilisti, pedoni e ciclisti”. La popolazione di Bootle  non è affatto d’accordo, però. E non sono tutti ferventi animalisti, solo non la credono una decisione necessaria, quella dell’abbattimento. Sui principali siti di informazione britannica, che ne hanno dato notizia, adesso c’è una campagna contro la decisione di uccidere l’animale. Che seppure non è più sentito come un totem sacro, ancora muove a commozione la gente comune.

Ilaria Paoletti



La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta