Il Primato Nazionale mensile in edicola

studentessa felpa Hogar SocialMadrid, 30 mar- Lunedì l’Hogar Social Madrid, movimento non conforme della capitale spagnola che si ispira a CasaPound, è stato sgomberato all’alba eppure continua a far parlare di sé, evidente testimonianza dell’ottimo lavoro svolto da questi giovani iberici a difesa dei loro connazionali. La protagonista, suo malgrado, è proprio una giovanissima ragazza costretta ad abbandonare la lezione di francese per un motivo alquanto assurdo: indossava infatti una felpa dell’Hogar Social. Saputo dell’ennesimo sgombero avvenuto lunedì all’alba, e di cui abbiamo già scritto, la studentessa si è recata nella sua scuola, l’istituto Gómez Moreno, indossando una felpa del movimento senza però fare i conti con il docente di francese, il professore Juan Carlos Sanz, il quale, in preda ai fumi della democrazia a senso unico ha invitato la ragazza a togliersi la felpa.

A nulla è valso il gesto dell’alunna che si è sfilata l’indumento incriminato; ce lo spiega lo stesso insegnante, in maniera decisamente grottesca:” Con o senza felpa, le idee promosse rimangono nella sua testa”. In nome della democrazia, della libertà e dell’accoglienza l’alunna ha dovuto abbandonare la lezione di francese. Magari, ci piace pensare, proprio mentre il professore iniziava a parlare del famoso motto in lingua francese che racconta di libertà, uguaglianza e fraternità. Dall’istituto, ovviamente pubblico, fanno sapere che, al momento, non è stato ancora preso nessun provvedimento su questa vicenda.

Giacomo Bianchini

1 commento

Commenta