Il Primato Nazionale mensile in edicola

Pyongyang, 29 nov – Dopo il lancio, il commento. Kim Jong Un, attraverso i media di stato nordcoreani, annuncia: “Adesso siamo una potenza nucleare. Abbiamo un missile in grado di colpire tutto il territorio degli Stati Uniti”. Il regime di Pyongyang, infatti, nella notte ha confermato di aver messo a punto un nuovo test missilistico mediante il lancio di un missile balistico intercontinentale e ha definito la cosa un “successo storico”. Il missile è chiamato Hwasong-15, e pare possa raggiungere “tutto il territorio Usa”.



Il Giappone, che dal canto suo ha risposto tempestivamente al test con la convocazione di una seduta straordinaria della Dieta per fornire ai parlamentari i dettagli dell’emergenza, ha annunciato che il missile “sembra sia caduto nella zona economica esclusiva del Giappone” cioè nella zona di mare adiacente alle acque territoriali. Secondo il premier Shinzo Abe “la comunità internazionale deve serrare i ranghi e garantire la piena attuazione delle sanzioni” a carico della Corea del Nord, applicando “la massima pressione possibile” indipendentemente da qualunque provocazione.

Anche il presidente degli stati uniti Donald Trump si è detto preoccupato per l’escalation di Pyongyang e ha dichiarato: “ce ne occuperemo”. Inoltre oggi pomeriggio, su richiesta di Stati Uniti, Giappone e Corea del Sud, si riunirà il consiglio di sicurezza dell’Onu. E persino il regime comunista di Pechino, per la prima volta, ha condannato il lancio del missile, esprimendo “grave preoccupazione e opposizione”.

Il missile Hwasong-15 è in grado di montare una testata nucleare ultra larga, ha coperto la gittata di 960 km e toccato un’altitudine massima di 4.500 km, andando ben più in alto di tutti gli altri missili testati finora. Il suo lancio, il ventesimo dall’inizio dell’anno, ha rotto i 75 giorni di tregua dal precedente test missilistico, è partito dalle vicinanze di Pyongsong, intorno alle 3.17 ora locale ed è caduto dopo 53 minuti a circa 250 km dalle coste nipponiche.

Anna Pedri

 



La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

  1. Gli USA hanno un immenso arsenale nucleare da poter vetrificare l’intera Corea del Nord in pochissimo tempo, non si illuda quel ciccioncino con quei suoi giochetti … potrebbe farsi la bua e non solo lui !

Commenta