Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 12 apr – Al contrario di altre nazioni nordafricane, il Marocco non dispone di grandi giacimenti di gas o petrolio. Per tale motivo importa quasi tutti gli idrocarburi di cui necessita. Com’è facile immaginare questa situazione crea enormi problemi non solo di tipo ambientale ma anche di tipo economico: Rabat deve spendere una fortuna in termini di valuta pregiata per importare le materie prime di cui ha necessità.



Per ovviare a questa situazione il governo ha puntato forte sulle rinnovabili. A tale proposito si è posto come obiettivo di produrre, entro il 2035 (se non addirittura prim), almeno il 50% di energia da fonti pulite. Non solo centrali eoliche e solari: di recente è stato avviato un piano per costruire dighe così da produrre anche energia idreoelettrica.

Black Brain

Leggi anche – Un Marocco sempre più rinnovabile ora punta sull’idrogeno

C’è anche il gas nel futuro del Marocco

Se tutto questo sta iniziando a dare risultati, rimane il problema del gas necessario per i consumi interni, in particolare quelli industriali. Il Marocco per il suo gas dipende infatti dall’Algeria, con cui però non intrattiene buoni rapporti diplomatici. In molti hanno dunque accolto positivamente la notizia della scoperta di importanti giacimenti proprio di oro blu, che gli consentierebbero di ridurre le importazioni.

I giacimenti in questione sono quelli di Tendrara e di Anchois, che dovrebbe diventare operativi rispettivamente entro l’anno prossimo e il 2024. L’ammontare delle riserve è stimato in 19 miliardi di metri cubi di gas. Al momento il maggiore ostacolo allo sviluppo è legato al fatto che le società che stanno conducendo le esplorazioni non dispongono dei capitali necessari per investire nello sfruttamento di queste riserve. Un problema, apparentemente, solo momentaneo: l’interesse del governo per lo sviluppo ha già spinto potenziali finanziatori a dirsi disponibili ad investire nei diversi progetti.

Giuseppe De Santis

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta