Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 28 gen – Quanto sta accadendo a Parigi è tanto incredibile quanto emblematico della situazione sempre più tesa che sta vivendo la Francia negli ultimi mesi. Pesanti scontri tra vigili del fuoco e polizia si stanno verificando durante la manifestazione dei pompieri che chiedono migliori condizioni di lavoro, salari più alti e lo stop alla riduzione del personale.

In piazza sono scesi migliaia di vigili del fuoco per una protesta organizzata dai sindacati e nei pressi di Place de la Republique sono iniziati gli scontri, proprio quando i pompieri hanno tentato di forzare un passaggio. I poliziotti a quel punto hanno risposto con lanci di gas lacrimogeni e hanno iniziato a colpire alcuni manifestanti con i manganelli.

Blocco non consentito da parte di alcuni vigili del fuoco che non rispettano il percorso dichiarato“, ha scritto su Twitter la prefettura di Parigi. Sta di fatto che da stamani, nella capitale francese, vigili del fuoco e polizia si stanno scontrando per strada.

Eugenio Palazzini

2 Commenti

  1. Nel video non si vedono solo due spinte, tutte cazzate da gente che prende soldi dallo Stato, sono statali rimbecilliti.

Commenta