Roma, 2 mar – Rinviato il secondo giro di negoziati Russia-Ucraina che avrebbe dovuto tenersi oggi. Secondo una fonte interpellata dall’agenzia di stampa Interfax è “improbabile” che un secondo round di colloqui tra le delegazioni russa e ucraina si svolga oggi. “Molto probabilmente, ciò accadrà nel fine settimana“, riferisce la fonte. Intanto prosegue l’offensiva di Mosca: la città di Kherson, nel sud dell’Ucraina, è stata conquistata (ma il sindaco dice che non è vero).

Rinviato secondo giro negoziati. Secondo agenzia Ria Novosti i colloqui potrebbero tenersi stasera

Niente negoziati, dunque. “Uno scenario più realistico è una data più vicina a venerdì se la parte ucraina darà una risposta affermativa oggi o domani”. Lo riferisce la fonte sentita da
Interfax.
Dal canto suo, l’agenzia Tass afferma che i colloqui “non sono stati cancellati ma rinviati. E potrebbero comunque tenersi in giornata. “Il secondo round dei negoziati tra Russia e Ucraina si terrà ma non è ancora stato fissato esattamente: potrebbe tenersi questa sera“. Lo riporta l’agenzia Ria Novosti, citando sue fonti.

Conquistata Kherson, ma il sindaco dice che non è vero

Intanto prosegue l’offensiva russa. Il ministro della Difesa russo annuncia che l’esercito di Mosca ha conquistato la città di Kherson, nel sud dell’Ucraina. “Le divisioni delle forze armate russe hanno preso il pieno controllo del centro regionale di Kherson”. Così il portavoce del ministero della Difesa Igor Konashenkov in tv. Se la notizia sarà confermata, si tratta della più grande città ucraina (300mila abitanti) finora conquistata. Ma a sentire il sindaco di Kherson, i russi l’avrebbero accerchiata ma non ancora conquistata. “Siamo ancora ucraini, siamo saldi”, scrive su Facebook.

Bombardamenti si Kharkiv, dove nella notte sono atterrati i paracadutisti

Almeno 21 persone sono morte e altre 112 sono rimaste ferite nei cannoneggiamenti russi su Kharkiv. Lo rende noto il sindaco della città del nord-est dell’Ucraina – dove nella notte sono atterrati i paracadutisti russi – citato dalla Bbc. Un missile russo ha colpito nella prima mattinata di oggi un palazzo della polizia e un’università nella stessa Kharkiv. Dal canto suo, il governatore della regione, Oleg Synegubov, sostiene che “il nemico russo ha subito perdite significative”.

Mosca: “Offensiva andrà avanti fino a raggiungimento obiettivi”

La città nord orientale di Sumy è sotto il bombardamento delle forze russe. Lo afferma su Twitter il Kyiv Independent, aggiungendo che vi sono combattimenti nelle strade di questa città di oltre 260mila abitanti. L’amministrazione militare ha esortato la popolazione a non uscire nelle strade. L’offensiva “andrà avanti fino al raggiungimento degli obiettivi”, sottolinea Mosca. Intanto il convoglio militare di oltre 60 km prosegue la sua marcia su Kiev, dove nel pomeriggio di ieri è stata colpita e messa fuori uso la torre tv.

Adolfo Spezzaferro

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

Commenta