Atene, 4 dic – “Papa sei un eretico“: un prete ortodosso attacca Bergoglio ad Atene. Mentre papa Francesco entrava nell’arcivescovado ortodosso di Atene, per incontrare Ieronymos II, la polizia locale ha bloccato un anziano sacerdote ortodosso, fuori dall’edificio, che si è gettato per terra urlando in greco: “Papa sei eretico”. L’uomo è stato allontanato senza disordini.

Atene, prete ortodosso contro Bergoglio: “Papa sei un eretico”

Testimoni hanno detto che il prete ortodosso ha gridato abbastanza forte da permettere al Papa di sentire. L’uomo sembrava essere caduto mentre veniva portato via ed è stato sollevato dalla polizia e trascinato lontano dall’arcivescovado.

Ieronymos II: “Dobbiamo fermare flusso migratorio prima che si metta in moto”

Non sono più sufficienti le belle parole“: così Ieronymos II, arcivescovo di Atene e di tutta la Grecia, accogliendo papa Francesco alla sua seconda tappa dopo quella di Cipro. L’arcivescovo ortodosso che cinque anni fa, insieme al Papa e al Patriarca Bartolomeo si è recato a Lesbo per incontrare gli immigrati bloccati sull’isola, ha dedicato parte del suo discorso alla emergenza immigrazione. “I nostri fratelli in Afghanistan non possono continuare a subire tanta sofferenza. È triste, ma saranno costretti a lasciare il loro Paese solo per essere strumentalizzati da altri Paesi, una pratica sistematicamente applicata dal nostro stesso vicino, la Turchia. Costretti a cercare porti sicuri, è facile che siano coinvolti in conflitti politici o religiosi. Per questo è nostro dovere fermare il flusso migratorio prima ancora che si metta in moto, e cioè adesso. Siamo ormai fuori tempo massimo. Abbiamo questo dovere nei confronti dei nostri figli e delle generazioni future”, è l’appello di Ieronymos II.

Il video del prete ortodosso che attacca Bergoglio

Adolfo Spezzaferro

La tua mail per essere sempre aggiornato

5 Commenti

Commenta