Mosca, 7 dic – L’Isis è sconfitto, in Siria non esiste praticamente più e oggi è arrivata la conferma da parte del governo russo della definitiva sconfitta dei terroristi. “La missione affidata alle forze armate russe, ovvero sgominare le unità terroristiche dell’Isis, è stata compiuta”. A dichiararlo è stato il responsabile delle operazioni principali dello Stato Maggiore russo Serghei Rudskoi durante una conferenza stampa.

Il ministero della Difesa di Mosca ha poi precisato che non ci sono più “luoghi abitati” in Siria sotto il controllo dello Stato Islamico e che “il territorio è stato completamente liberato da questo gruppo terroristico”. A riportarlo è l’agenzia di stampa russa Interfax.

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

3 Commenti

Commenta