Madison, 22 nov – Suv piomba a tutta velocità su parata natalizia: 5 morti e almeno 40 feriti, tra cui almeno 15 bambini, a Waukesha, Wisconsin, negli Stati Uniti. Verso le 17 di domenica 21 novembre, un Suv rosso è piombato sulla folla assiepata in strada per assistere alla tradizionale parta natalizia nel centro della cittadina, un sobborgo residenziale di Milwaukee. Il veicolo ha sfondato le barriere di protezione e ha puntato a tutta velocità verso il corteo, investendo chi partecipava alla sfilata. I video diffusi via Twitter sono impressionanti. Non è ancora chiaro il motivo del folle gesto. Dopo aver colpito le persone che sfilavano in formazione come birilli, il Suv, sfuggito alla polizia, è stato successivamente recuperato. Fermato un sospettato. Il capo della polizia locale Daniel Thompson non vuole fornire altri dettagli: “Dobbiamo rispettare il dolore delle famiglie”.



Waukesha, Wisconsin: Suv piomba sulla parata natalizia e fa una strage

Secondo le prime ricostruzioni, un agente di polizia ha sparato tre colpi per cercare di bloccare l’auto in fuga dalla zona chiusa al traffico. Bisognerà aspettare per conoscere ufficialmente l’identità del fermato e le motivazioni della sua azione criminale. Thompson ha fissato il prossimo aggiornamento per le 13 ora locale di oggi (le 20 in Italia). In serata la Casa Bianca ha diffuso un comunicato: il presidente è costantemente informato sugli sviluppi e ha messo a disposizione “ogni possibile assistenza” alle autorità di Waukesha. Sul campo sono già arrivati gli agenti dell’Fbi.

Il Suv ritrovato dopo la tragedia parcheggiato nel vialetto di una villetta

“Una persona è stata fermata e sono in corso indagini, la situazione è fluida – ha detto Thompson – . L’auto ha colpito più di una ventina di persone, tra cui alcuni bambini – ha aggiunto – ma non vogliamo riportare il bilancio nel dettaglio. Le vittime sono state trasferite in ospedale”. “Una tragedia orribile – ha aggiunto il sindaco, Shawn Reilly – La parata era una celebrazione per la nostra comunità. Il mio pensiero va a coloro che hanno perso il loro caro e a coloro che sono feriti e alle loro famiglie”. Dopo la tragedia, le ricerche del veicolo sono iniziate immediatamente e il Suv è stato ritrovato poco più tardi parcheggiato nel vialetto di una villetta, con il frontale visibilmente danneggiato dagli urti. Gli agenti sono risaliti all’identità del proprietario, ma non è chiaro se sia lui l’uomo che si trova in stato di fermo.

“Mentre stavo aprendo la porta del pub per uscire, la gente ha iniziato a urlare e a correre ed è stato allora che ho visto il Suv rosso”. Jordan Woynilko, un cittadino di Milwaukee che ha condiviso il video dell’incidente sul suo account Twitter, ha descritto a Fox News e sequenze della tragedia. “Ho visto l’auto colpire le persone, almeno 10. C’era sangue, molto sangue. C’erano mamme e papà che urlavano per i loro figli, gente che correva”.

Esclusi per ora la pista terroristica o un collegamento con la sentenza Rittenhouse

Allo stato attuale le autorità sembrano escludere la pista dell’attentato terroristico. Waukesha dista solo 70 chilometri da Kenosha, dove venerdì scorso la giuria ha assolto il 19enne Kyle Rittenhouse, che ad agosto 2020 ha ucciso due antifascisti che volevano linciarlo. Gli inquirenti però escludono che ci siano collegamenti con la strage della parata.

Ludovica Colli

La tua mail per essere sempre aggiornato

3 Commenti

Commenta