Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 31 ago – Un’improvvisa raffica di vento e una bimba di tre anni ha preso letteralmente il volo, trascinata in cielo da un grande aquilone al quale era appesa. Lo spaventoso episodio è accaduto ieri durante il Festival degli aquiloni di Hsinchu, a Taiwan, che ogni anno attrae migliaia di persone. Nel video, che è diventato virale sui social, si vedono alcune persone che preparano un aquilone arancione per il “decollo”. Nessuno però si accorge che alla coda di questo era rimasta impigliata una bambina, che all’improvviso viene sollevata in aria dal vento a decine di metri da suolo.

La bimba resta attaccata all’aquilone per tutto il tempo del volo, sopra la folla atterrita che inizia a urlare. Poi, dopo una trentina di secondi in cui alcuni presenti riprendono la scena, gli organizzatori riescono a domare “l’aquilone impazzito” e riportare a terra la piccola. Quest’ultima, stando a quanto riferito dai media di Taiwan, se l’è cavata fortunatamente soltanto con qualche piccolo graffio al volto e al collo.

Alessandro Della Guglia

Commenta