Il Primato Nazionale mensile in edicola

Amburgo, 28 lug – Ad Amburgo un uomo è entrato in un supermercato e ha accoltellato i clienti. Alcuni testimoni hanno riferito di averlo sentito urlare “Allah akbar” prima di agire. Ci sarebbero un morto e alcuni feriti, non si sa ancora quanti, forse quattro. Immediata l’allerta terrorismo diramata dalle autorità, anche se ancora non è chiaro come siano davvero andate le cose.



In un primo momento la polizia aveva dichiarato che gli aggressori erano in due, uno dei quali arrestato e l’altro in fuga. In un secondo tempo, però, l’ipotesi del secondo complice è stata smentita.

Black Brain

L’allarme è stato lanciato alle 15.11, da un supermercato della nota catena Edeka sulla Fuhlsbüttler Strabe, nel quartiere di Barmbek, ed è subito iniziata la caccia all’uomo che è stato trovato poco distante dl luogo dell’attacco. Una foto lo ritrae con un cappuccio bianco insanguinato, seduto nell’auto della polizia.

Su Twitter la polizia tedesca precisa che al momento non si conoscono le cause del gesto. in un primo momento la stessa polizia aveva parlato di una rapina finita male, ma poi la versione è stata cambiata e ora regna la confusione.

In ogni caso le unità antiterrorismo sono entrate in azione e alla popolazione è stato chiesto di rimanere in casa e lontano dalla zona del supermercato. Sul posto la polizia sta presidiando la strada e un elicottero sorvola l’area.

Anna Pedri

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

4 Commenti

  1. per lo meno stavolta la gente, anziché scappare in massa, l’ha inseguito e pestato per bene prima di consegnarlo alla polizia…

Commenta