Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 26 mag – California, sparatoria a San José, città della Silicon Valley, nell’area degli uffici dell’autorità locale dei trasporti. Stando a quanto riportato dalla Cnn vi sarebbero vittime, l’area è stata evacuata ma l’aggressore sarebbe stato bloccato. Probabilmente colpito dagli agenti di polizia intervenuti sul posto.



California, sparatoria a San José: ucciso l’aggressore

Il video dall’alto dello scalo ferroviario dell’affiliata Kgo della Cnn mostra una grande presenza delle forze dell’ordine sulla scena in cui è avvenuta la sparatoria e diverse ambulanze. Stando a quanto riferito dall’ufficio dello sceriffo della contea di Santa Clara, sarebbero state uccise diverse persone. Ci sono “molte vittime”, ha dichiarato il portavoce dello sceriffo Russell Davis, senza specificare però il numero. “L’aggressore è tra i morti”, ha poi detto Davis.

In base a quanto riferito da alcune testimonianze raccolte dai media locali, la sparatoria sarebbe avvenuta durante una riunione sindacale all’interno del quartier generale della Valley Transportation Authority. Anche il sindaco di San José, Sam Liccardo, conferma che “l’aggressore non è più una minaccia”, specificando che oltre alle persone uccise vi sono diversi feriti. Secondo la CBS News almeno sei persone sono state uccise, ma il numero non è stato ancora confermato dalla polizia. “Non posso confermare il numero esatto di morti e feriti, ma ci sono più feriti che vittime”, ha detto il sindaco di San José. “Aggiornerò non appena saranno disponibili ulteriori informazioni.”

 

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

3 Commenti

Commenta