Vladivostok, 25 apr – Il presidente russo Vladimir Putin si rivolge a quello Nord Coreano  Kim all’inizio del vertice tra i due a Vladivostok, in Russia sostenendo  gli sforzi asiatici per il miglioramento dei rapporti con gli Stati Uniti.

Il presidente russo e Kim Jong-un si sono stretti la mano prima del loro incontro a Vladivostok, in Russia. Secondo Putin, Mosca e Pyongyang troveranno una soluzione alla questione nucleare nordcoreana. “Sono convinto – ha affermato Vladimir Putin – che la sua visita oggi in Russia contribuirà allo sviluppo dei rapporti bilaterali, aiuterà a ottenere una migliore comprensione dei possibili modi per risolvere la situazione nella penisola coreana, per vedere cosa si può fare assieme, cosa può fare la Russia per sostenere i processi attualmente in corso“.


“La situazione nella penisola coreana è di grande interesse per l’intera comunità internazionale. Spero che i nostri colloqui diverranno un importante evento per valutare assieme la situazione e scambiare opinioni”. Sono queste, invece, le parole dell leader nordcoreano Kim Jong un all’inizio del vertice. “Mi auguro – avrebbe detto quindi Kim  – che il nostro incontro, signor presidente, sia utile per approfondire e sviluppare le relazioni tradizionalmente amichevoli e ben radicate tra la Corea del Nord e la Russia”.

Ilaria Paoletti

Commenti

commenti

2 Commenti

  1. .la corea del nord vive un regime comunista da operetta, se non fossero tragiche le condizioni del popolo…unica soluzione: eliminare il grasso limoncino e compagni…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here