Roma, 18 feb – Restiamo umani. Questo ci hanno ripetuto fino alla noia i talebani dell’immigrazione incontrollata. Partito democratico in testa, ovviamente. Ma che la sinistra italiana non sia né umana né tantomeno democratica, lo sanno ormai anche i sassi. Una conferma ci è arrivata proprio ieri sera, durante la puntata di Dritto e rovescio. Il tema all’ordine del giorno è sempre lo stesso: obbligo vaccinale per gli over 50, super green pass per avere una vita sociale e misure sovietiche varie. A un certo punto si parla anche degli studenti senza vaccino impossibilitati ad andare a scuola. E qui Elisabetta Gualmini, europarlamentare del Pd, ci dà un mirabile saggio della sua squisita umanità.

Cruciani contro Senaldi e la Gualmini

A introdurre l’argomento era stato Giuseppe Cruciani, che non ha mai mandato giù le discriminazioni dei cittadini imposte dal governo Draghi. «L’Italia è l’unico Paese in cui tra pochi giorni un numero cospicuo di persone perderà il lavoro e lo stipendio», tuona Cruciani, «è l’unico Paese in cui dei ragazzini, che non sono obbligati a fare il vaccino, sono costretti a non fare vita sociale, a non fare sport». A quel punto, un curioso asse bipartisan prende vita. La Gualmini comanda: «Si vaccinassero allora». Senaldi, vicedirettore di Libero, se ne lava le mani: «Ma chi se ne frega!». Bonjour humanité!

Leggi anche: «Insensato distinguere tra bambini vaccinati e non». Pure Crisanti contro la discriminazione a scuola

Il destino degli studenti senza vaccino

Ma non è finita qui. Perché dopo aver replicato al «menefreghista» Senaldi, «che se ne fotte se i ragazzi non possono avere una socialità», Cruciani prosegue spedito come un treno: «Ci sono studenti senza vaccino che non possono prendere l’autobus per andare a scuola», denuncia il conduttore della Zanzara. «Che vadano a piedi!», esclama ancora la Gualmini, facendo mostra di tutta la sua umanità. E pensare che l’eurodeputata del Pd è anche una professoressa dell’Università di Bologna. Sarebbe quindi lecito aspettarsi un po’ di comprensione per gli studenti senza vaccino (e senza obbligo di farselo). Ma niente: pietà l’è morta. Per non parlare dell’umanità: quella, probabilmente, non l’hanno mai avuta.

Tutti i video

Valerio Benedetti

La tua mail per essere sempre aggiornato

5 Commenti

  1. C’è sempre la DAD, ma naturalmente i nostri genii politici non sono manco riusciti a comprendere le potenzialità dell’homeschooling per ridurre al minimo i costi, gli sprechi e il clientelismo del “baraccone scuola”.

  2. Abbiamo dei politici indegni da indagare anche per attentato alla salute e abuso della credulità popolare.

    Hanno mentito al popolo italiano in continuazione perchè non potevano non sapere della elevata tossicità e mortalità dei prodotti genici sperimentali.Cio’ è anche dimostrato dalla reticenza della loro AIFA che nemmeno ha comunicato tempestivamente agli italiani i dati sugli effetti collaterali di questi veleni di fine 2021 mentre gli ha subito forniti ai loro padroni europei.Inoltre è dimostrabile che L ‘AIFA ha sottostimato i decessi stabilendone su 800 pervenuti da sorveglianza passiva( nel resto d’europa è attiva””) solo 22 correlati e 178 da valutare ancora!Dato che in europa siamo a 40 mila morti sospette denunciati all’ EMA l’Italia come minimo ne dovrebbe avere 6 mila denuncie anzichè 800(siamo 1/7 della popolazione europea).-E dato che si denuncia circa un decimo dei casi perchè spesso non vengono correlati o i medici taccione per paura di ritorsioni potremmo essere anche a 60 mila norti sospette!!!

    Si prefigura quindi anche il reato di strage,tortura e riduzione in schiavitu’ per aver tolto anche il pane a chi non fà da cavia gratuita a prodotti tossici, firmando perdipiu’ uno scarico di responsabilità.Questi sono anche crimini contro l’umanità su cui andranno indagati.

    I giornalisti e medici complici se hanno avuto denaro o vantaggi di carriera in cambio delle loro menzogne e aggressione continua a chi voleva dire la verità , vanno indagati anche essi poichè essendo persone istruite non potevano non sapere come stavano i fatti relativi alla tossicità e mortalità dei prodotti genici sperimentali.
    Prodotti che hanno ucciso e reso invalidi migliaia di italiani e alterano il nostro personale dna millenario, frutto di una selezione naturale efficientissima.

  3. A proposito delle discriminazioni degli studenti senza vaccino un amico mi ha scritto “I Pd non hanno nessuna umanità” , gli ho risposto chiedendogli se erano umani!

Commenta