Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 13 dic – Che d’inverno faccia freddo e ci sia maltempo è abbastanza prevedibile. Per tutti tranne che per Virginia Raggi, che viste ‘le brutte’ ha chiuso le scuole di Roma – perché fare manutenzione delle strade sarebbe stato troppo previdente. E viene presa in giro persino dal sindaco di Milano Beppe Sala.

Il post di Sala su Instagram 

“I milanesi non si spaventano per due fiocchi di neve, dai…” scrive il sindaco di Milano sul suo profilo Instagram, mentre posta una bella foto di Milano sotto la neve. Il richiamo, nemmeno troppo velato, è relativo all’ordinanza di ieri del sindaco di Roma che ha chiuso le scuole ped l’allerta meteo. Per una condizione climatica, invero, che non è stata di certo peggiore xi molte altre nella storia della Capitale.

La Raggi contestata dai genitori romani 

La decisione di chiudere le scuole romane è stata presa ieri sera in tarda serata, gettando le famiglie della Capitale nello sconforto più totale; la stessa  Raggi è stata costretta a portare il figlio Matteo a lavoro: non tutti i genitori, però, possono portarsi i figli a lavoro o si possono permettere di prendere giorni di ferie per il maltempo. La Raggi è una mamma fortunata. Piove sempre sul bagnato.

Ilaria Paoletti 

2 Commenti

  1. Da che pulpito la predica: Sala, sarebbe neve quella della foto? Pensa agli alberetti cementati, non annaffiati, potati come stuzzicadenti, vero simbolo del tuo essere in armonia nel gestire la natura ! Senza parlare degli sciamati che buttano la monnezza abusivamente e i cittadini ne pagano i costi e addirittura talvolta le multe (schifezze buttate nei sacchi in attesa del Amsa). Vogliamo poi parlare dei negozi, delle piazze presidiate da sciamati fissi (!) che nella migliore delle ipotesi chiedono soldi, altrimenti controllano, conoscono e segnalano… Pensa alla tua democratica Ztl, in perfetta armonia di elitario incasso con i tuoi predecessori. Si rimpiange solo Albertini…, nella Milano vera!
    Non so adesso, ma una volta a Roma, quando nevicava era raro e quindi era festa vera un po’ per tutti.
    Hanno rovinato pure quello?

Commenta