Il Primato Nazionale mensile in edicola

Rovigo, 11 mar – Quattro frati del convento francescano di Lendinara in provincia di Rovigo sono risultati positivi al tampone per il coronavirus, e ora tutta la comunità di venti religiosi è in isolamento fiduciario. Lo rende noto il padre guardiano. Appreso l’esito del test, i frati hanno lanciato un appello ai fedeli che avevano fatto la confessione nella chiesa di Sant’Agata il giorno 7 marzo affinché contattino rapidamente l’azienda sanitaria locale. All’esterno del convento è apparso un cartello con scritto: “Chi si fosse confessato sabato 7 marzo, dalle 16 alle 18.30, è pregato di contattare il Servizio igiene e sanità pubblica, telefonando allo ‪0425394738‬”. Si tratta in tutto, spiegano dal convento, di una decina di persone di Lendinara e altri paesi vicini, che sono già state individuate e i cui recapiti sono stati comunicati dai frati all’Ulss 5 polesana.

Sangue di Enea Ritter

Un frate di 40 anni ricoverato

Dei quattro frati solo uno, un quarantenne, è ricoverato presso il reparto Malattie infettive di Rovigo. Gli altri tre, tutti asintomatici, sono in isolamento fiduciario in convento, al pari degli altri componenti della comunità. Prima di scoprire d’essere stati contagiati dal virus, i francescani di Lendinara si era recati in “trasferta” per una settimana a Camposampiero, nel padovano, per prendere parte alla riunione capitolare chiamata a votare per il rinnovo del ministro provinciale.

Black Brain

In Veneto 1.023 contagiati, 110 in più in un solo giorno. 30 le vittime

Intanto in Veneto i contagiati superano quota mille, per la precisione 1.023 (+110 casi rispetto a ieri mattina) secondo i dati ufficiali della Regione Veneto che fotografano la situazione odierna. I morti salgono a 30 (+4 rispetto a ieri mattina, gli ultimi decessi sono avvenuti nella notte, morto un uomo di San Giorgio in Bosco e questa mattina una donna all’ospedale di Belluno). Le persone ricoverate sono 330 (+29) ma nelle terapie intensive c’è un ricoverato in meno.

Ludovica Colli

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

Commenta