Il Primato Nazionale mensile in edicola

Bruxelles, 11 mar – I comportamenti che mettono a rischio la salute degli altri a causa del coronavirus, anche in Belgio, vengono severamente puniti. A Bruxelles ad esempio un passeggero della metro è stato arrestato per essersi leccato la mano ed essersela poi pulita su un corrimano della metropolitana, costringendo il treno ad essere tolto dal servizio e disinfettato.

Mascherina, sì, ma comportamenti a rischio

L’uomo ritratto in questo video non è stato identificato, ma ha tutta l’aria di essere ubriaco. Indossa diligentemente la mascherina, certo, ma tutti i suoi comportamenti sono tutti pericolosamente a rischio. Ripreso da un “compagno di viaggio” col suo cellulare, è stato immediatamente sanzionato dalla compagnia di trasporto intercomunale di Bruxelles, che ha twittato poco dopo l’evento: “L’uomo (ubriaco) è stato arrestato dalla polizia e dal nostro servizio di sicurezza. Il treno della metropolitana è stato ritirato dal servizio per essere disinfettato. Grazie per il vostro contributo”. E poi, una rassicurazione: “Le nostre metro vengono pulite ogni giorno.”

I contagiati in Belgio

Il video, pubblicato da un utente che preferiva rimanere anonimo, è stato caricato su Twitter sabato e gli utenti dei social media hanno espresso il massimo sdegno per il comportamento dell’uomo. Il ministero della Salute belga ha infatti dichiarato domenica che il numero di casi di coronavirus nel paese ha raggiunto quota 200. Due membri del personale del Consiglio dell’Unione Europea risultano essere tra gli infettati. A quanto pare, quindi, gli autisti dell’Europarlamento che si rifiutano di lavorare per dirigenti e parlamentari Ue hanno qualche ragione.

Ilaria Paoletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta