Il Primato Nazionale mensile in edicola

Torinio, 26 dic – Una folla composta da circa 50 persone ha circondato una volante della polizia all’interno di un campo rom. Un agente, vistosi accerchiato, ha sparato in aria per evitare un probabile linciaggio. E’ successo ieri sera a Torino durante un controllo a un rom effettuato dalle forze dell’ordine. Gli agenti della squadra mobile avevano notato un’auto procedere a fari spenti e a velocità sostenuta nella zona di Madonna di Campagna. La vettura non soltanto non si era fermata all’alt ma, una volta raggiunta dalla Squadra Mobile al termine di un concitato inseguimento, ha tentato di speronare la volante.
Il diciassettenne rom fermato alla guida ha chiesto aiuto agli altri abitanti del campo rom che prontamente si sono scagliati contro la polizia. Gli agenti hanno poi verificato che il minorenne alla guida della macchina aveva appena effettuato un furto all’interno di un cantiere nell’area di parcheggio di Corso Grosseto. La polizia ha rinvenuto inoltre, all’interno dell’auto, numeroso materiale in legno rubato. Nei confronti del diciassettenne è scattata la denuncia per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.
Alessandro Della Guglia

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta