Il Primato Nazionale mensile in edicola

È una delle novità degli ultimi anni che ci vuole regalare una ricarica veloce e promette di liberarci da fili ingombranti e lente ricariche classiche. Il carica batteria con ricarica wireless è una novità tecnologica che sempre più smartphone nuovi oggi hanno: una compatibilità che gli consente di poter essere ricaricati solamente appoggiando lo smartphone sul pad di ricarica, per mezzo di una soluzione wireless, quindi per mezzo di un campo magnetico come stiamo per vedere. 

Se avete acquistato uno smartphone con ricarica wireless (qui potete trovare un ottimo articolo di approfondimento) e siete curiosi di capire in che modo funziona questo sistema di ricarica. In poche parole, un carica batteria con ricarica wireless consiste in un carica batteria senza filo, quindi non c’è necessità di collegarlo ad un cavo. Per capire come funziona un carica batteria con ricarica wireless è bene capire il concetto di induzione elettromagnetica.Infatti è proprio questo principio alla base che consente il funzionamento di un carica batterie senza fili: il processo di induzione elettromagnetica permette di inviare l’energia che viene prodotta dalla base di ricarica (pad wireless, ovvero carica batteria con ricarica wireless) allo smartphone, grazie alla compatibilità fra questi due sistemi. In poche parole, la batteria dello smartphone wireless per mezzo di alcuni sensori riceve questa energia e di conseguenza si carica. Più il campo elettromagnetico è grande, più veloce ovviamente è la ricarica del vostro cellulare: tuttavia c’è sempre un voltaggio massimo nel carica batteria con ricarica wireless per impedire ovviamente dei danni. 

Abbiamo quindi capito come funziona una carica batteria con ricarica wireless?
Un carica batteria con ricarica wireless è dotato di una base (detta anche pad) sul quale concretamente si appoggia lo smartphone o comunque il dispositivo wireless che si vuole caricare. La base è dotata di un cavo di alimentazione che si connette all’energia elettrica. Su ogni base possono essere presenti strisce di gomma antiscivolo che permettono di tenere fermo nella giusta posizione il dispositivo, e più punti di ricarica, che contengono trasmettitori di energia. 

Lo standard QI. Cosa è? 

Se avete comprato un carica batteria con ricarica wireless sicuramente avete sentito parlare anche di standard QI ma di che cosa si tratta? La tecnologia QI è pensata per creare uno standard che si adatti alla stragrande maggioranza degli smartphone senza fili. In sostanza, il sistema QI utilizza lo standard di induzione elettromagnetica che sta alla base del funzionamento della carica batteria con ricarica wireless. 

La maggioranza dei produttori di carica batteria con ricarica wireless utilizza questo sistema in modo che si possa garantire uno standard unico anche per diverse marche di cellulari wireless, ed anche una maggiore sicurezza dell’utente. Infatti la carica batteria con ricarica wireless con standard QI permette di garantire l’incolumità delle cose e delle persone, non surriscalda le parti coinvolte, e via dicendo. Per poter garantire una buona ricarica, lo standard QI prevede che la base di ricarica ed il sensore dello smartphone wireless si trovino ad una distanza minima di 45 mm e una massima di 400 mm e che siano allineati. 

Scegliere un carica batteria con ricarica wireless

Se quindi volete scegliere un carica batteria con ricarica wireless dovete tenere conto di alcuni fattori importanti: 

  • Compatibilità con il vostro smartphone. Ovviamente è il primo elemento da guardare, controllate se il carica batteria con ricarica wireless è compatibile allo standard QI o allo standard PMA o a che altro standard. 
  • Quantità di punti di ricarica che la carica batteria con ricarica wireless presta. 
  • Indicatori LED che permettono di controllare se lo smartphone è ben posizionato e se è in fase di ricarica. 
  • Forma. In generale, il carica batteria con ricarica wireless può essere rotondo, quadrato… la forma determina anche la quantità di dispositivi che è possibile appoggiarvi sopra. 

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta