Il Primato Nazionale mensile in edicola

Sapete quanto tempo passano in media gli italiani online e cosa amano fare? Scopritelo in questo nostro articolo.

L’avvento di internet ha cambiato totalmente le nostre abitudini, ma la vera killer app che ha contribuito all’uso massiccio della rete, permettendoci di essere praticamente sempre online, sono stati gli smartphone. Oggi, grazie o per colpa dello smartphone, siamo sempre chini su quello schermo chi più chi meno, ma quante ore effettivamente gli italiani passano online e in che modo?. Una risposta ci viene direttamente da Comscore, l’ente predisposto alla raccolta dell’audience multipiattaforma. Dai dati emersi si è evidenziato che gli italiani passano in media 2,5 ore al giorno online e perlopiù da smartphone. 



Dunque si passano circa 12 ore al mese online, ma va fatta una distinzione. Se da un lato gli uomini prediligono un’attività volta alla ricerca dell’intrattenimento online come possono essere giochi di casinò e siti per adulti, dall’altra parte le donne tendono a passare più tempo sui Social Network.

Black Brain

I dati del tempo trascorso online dagli italiani nel 2020

Come auspicabile, il periodo storico in cui ci troviamo ha contribuito enormemente ed esponenzialmente all’aumento di tempo trascorso online. Un dato che emerge ovviamente a livello mondiale non soltanto nel nostro paese, ma che ha saputo dare una spinta notevole alla digitalizzazione del nostro paese. Oggi lo smart working è diventato una modalità lavorativa ormai standard, si passa molto più tempo online anche necessità. Facciamo anche più shopping online, con il dispiacere dei commercianti, la situazione storica che stiamo vivendo ha favorito canali di shopping online come Amazon con tutti i vantaggi del caso. Acquistare un prodotto senza doverci muovere da casa rischiando di entrare potenzialmente in contatto con il virus è stato sicuramente un ottimo incentivo. 

Parlando di dati, giusto per farvi un’idea, nel corso del 2020 gli italiani di maggiore età hanno trascorso in media 80 ore della propria vita in rete, dati che variano molto in base ai vari segmenti demografici. Si evince ad esempio che le donne e i più giovani passano in media più tempo online rispetto gli uomini e gli over 30. Per quanto riguarda invece le piattaforme, emerge un uso massiccio di dispositivi mobile pari al 75%, inoltre di questi ben il 65% proviene direttamente da applicazioni.

Interessante notare anche l’influenza che hanno avuto i nuovi contenuti d’intrattenimento degli ultimi anni. Basta pensare all’evoluzione dei servizi di streaming e dei contenuti al loro interno. La chiusura dei Cinema in tal senso ha sicuramente favorito l’avvento di nuovi contenuti e servizi di streaming. Oggi capita sempre più spesso che i film che di solito sarebbero usciti sul grande schermo facciano accordi commerciali con le diverse piattaforme di streaming presenti sul mercato. Da un lato si è perso il piacere di andare in sala a godersi un bel film sul grande schermo, dall’altro c’è il vantaggio di goderselo in molti casi anche gratuitamente perché incluso nel proprio abbonamento e comodamente da casa. 

Dai dati emersi una cosa è certa, le ore passate online sono aumentate incredibilmente durante il 2020 e i motivi sono anche molto chiari.

 

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta