Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 30 apr – Checco Zalone torna a sorpresa con una canzone che diventerà (forse) il tormentone estivo 2021: La Vacinada. E al video partecipa nientemeno che l’attrice premio Oscar Helen Mirren nel ruolo dell’anziana già vaccinata e – per questo – appetibile.

Checco Zalone, La Vacinada e il premio Oscar

Checco Zalone sfida i tormentoni latini che ogni anni infestano l’etere con una parodia ai tempi del Covid, La Vacinada , romantico (si fa per dire) omaggio a un’anziana signora che ha avuto la prelazione nell’avere il vaccino e che per questo diventa più “appetibile” perché estranea al contagio.

“L’imunidad di gregge ancor no è arivada”

Il comico pugliese ha presentato su Facebook il suo video con una didascalia emblematica: “L’immunidad de gregge ancor no è arivada, ma menomal que estàs LA VACINADA”. E, sorpresa nelle sorprese, al videoclip ha partecipato l’attrice premio Oscar Helen Mirren, britannica, che da sempre ama la Puglia tanto da comprare lì casa. La Mirren, sempre bellissima, si è prestata ad intepretare con grande ironia una anziana vaccinata che vive un sogno d’amore col protagonista (Francisco Oscar Zalon), interpretato dallo stesso Checco Zalone, che dimentica i limiti d’età per concedersi una relazione tutta passione e sesso con una donna sì un po’ agée ma finalmente “imunizada”.

Mirren: “Lui è più bravo di me”

La singolare collaborazione tra la Mirren e Zalone non deve però sorprendere: già un anno fa l’attrice aveva confessato di essere “una grande fan di Checco Zalone” sostenendo di averlo scoperto “guardando un suo film sull’aereo”. “Zalone è divertente ma è anche dotato di un grande cuore, mi piacerebbe tanto lavorare con lui” disse ancora la Mirren “con lui girerei subito un film, ma c’è un problema: è più bravo di me”. Una soluzione, grazie a La Vacinada, l’hanno alla fine trovata.

Ilaria Paoletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta