Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 30 gen – Non potevamo iniziare l’anno senza una nuova uscita di Chef Rubio contro Matteo Salvini. E’ tornato dalla Palestina più agguerrito che mai il Vissani degli ultimi e subito si è precipitato su Twitter a criticare il leader della Lega.

La polemica su Junior Cally

Salvini è stato ospite di Massimo Giletti a Non è l’Arena. Lì ha ribadito la sua contrarietà alla presenza del rapper Junior Cally a Sanremo, dicendo: “A proposito mi vergogno di quel cantante che paragona donne come troie, violentate, sequestrate, stuprate e usate come oggetti. Lo fai a casa tua, non in diretta sulla Rai e a nome della musica italiana”. Salvini ha riscritto su Twitter ieri questo intervento per rendere chiaro il concetto.

“A casa vostra potete stuprare”

Ma a Chef Rubio questo intervento non è comunque andato giù, per colpa della forma con cui Salvini ha espresso il concetto: “Secondo quell’ameba di Luca Morisi (social media manager di Salvini, n.d.r) e quell’altra cima di Felpapig a casa vostra potete stuprare, violentare, sequestrare e usare come oggetti le vostre donne. In pubblico non sta bene, ma a casa vostra potete fare come vi pare”, scrive oggi Rubio su Twitter. E’ ovvio che il senso di quanto detto da Salvini non sia questo, ma l’importante per Rubio è ciò che sembra non ciò che è. La ciliegina sulla torta è data comunque dagli hashtag scelti dallo Chef più “ribelle” d’Italia: “#salvinimachista #salvinisessista #salvinisionista”. Passi (per senso) il machista e sessita, ma sionista che c’azzecca? L’ossessione per Salvini di Rubio è comunque encomiabile. Era diventato poco attivo su Twitter ed è tornato “solo” per concedere una bordata al suo nemico storico.

Ilaria Paoletti

6 Commenti

  1. C0glion3 di un d3ficient3, “lo fai a casa tua” è relativo a “paragonare le donne”. Anal-fabeta. Ma del resto, quel che mangi sei.

  2. Sembra che Rubio abbia il cuore spezzato.Magari sarà stato Salvini a mollarlo per prima e Rubio si vendica con le invettive

  3. …..tutti credevano che si era perso nei tubi del cesso..per sua fortuna lo ha raccolto, mentre, sconsolato, galleggiava alla deriva, un palestinese ovviamente profugo..

  4. Salvini deve imparare a parlare (onde evitare di porgere il fianco a strumentali “fraintendimenti”), Rubio a stare zitto (la lista degli apprendimenti sarebbe lunga, ma iniziamo almeno da questo).

  5. Questo cuoco evidentemente si crede un nuovo profeta in grado di illuminarci su ogni tema dall’ alto della sua superiorita e saggezza!!

  6. Ma perchè questo Hater odioso e non relazionale continua imperterrito a avvelenare i pozzi della comunicazione politica, anche dal nulla ideologico del suo non-pensiero?

Commenta