Il Primato Nazionale mensile in edicola

Budapest, 28 nov – Secondo una fonte di MTVA, emittente nazionale ungherese, il Paese di Viktor Orban avrebbe deciso di ritirarsi dall’Eurovision Song Contest perché «troppo gay».

La gara canora del 2020 si terrà Rotterdam e per la prima volta l’Ungheria non gareggerà. Il Paese magiaro è andato in gara 19 volte dal 1993. Una fonte di MTVA avrebbe a sua volta riferito al The Guardian che la decisione di ritirarsi dalla competizione sarebbe fortemente connessa con la vocazione “Lgbtq+” dell’Eurovision.

“Fake news”

«Invece di prendere parte all’Eurovision Song Contest nel 2020, sosterremo le preziose produzioni create dai talenti della musica pop ungherese» dice MTVA in un comunicato che spiega la decisione. E sebbene il sito web ungherese index.hu citi fonti dai media pubblici che sosterrebbero tale tesi, un rappresentante del primo ministro ungherese Viktor Orbán ha definito «notizie false» quelle che vorrebbero la decisione imputata all’intolleranza nei confronti dei gay.

“Flottiglia omosessuale”

Un famoso commentatore televisivo, András Bencsik, nonché editore della rivista filo Orban Magyar Demokrata, ha definito l’Eurovision una «flottiglia omosessuale». «Accolgo con favore la decisione che l’Ungheria non faccia parte della flottiglia omosessuale a cui è stata ridotta questa competizione canora internazionale” scrive Bencsik “in cui la distruzione della pubblica decenza avviene tramite travestiti che strillano e donne barbute”. Il riferimento a Conchita Wurst, il/la cantante androgina  è evidente: la Wurst ha rappresentato l’Austria, vincendo, l’Eurovision Song Contest del 2014 che si tenne Copenaghen. La selezione di Conchita Wursts scatenò molte polemiche in Austria; nei giorni successivi alla notiiza, più di 31.000 persone si iscrissero alla pagina Facebook Anti-Wurst.

Ilaria Paoletti

5 Commenti

  1. Troppi BUSONI! Troppi FROCIONI! Troppi NADRONI! Troppi CULATTONI! Infestanti come, e PEGGIO! Degli SCARAFAGGI! DIO CI HA ABBANDONATI! Se non MALEDETTI! Il MALE va combattuto alla MANIERA di SAN GIORGIO!!!!!

  2. Solo adesso l’Ungheria si è accorta che l’eurovision è un culattoni song contest? E che ci fa Israele e l’armenia con un contest “europeo’? Comunque tutto il mondo musicale ad eccezione forse del nsbm del country e di ciò che rimane della scena rac è “arcobaleno”

  3. La “barba” del frocione nella foro è come i capelli di Berlusconi ……. disegnata ……

    Nel 1700 venivano create le “voci bianche” vedasi Farinelli ….. nihil sub sole novvi ;
    pensavano d’ essere moderni ?????
    Farinelli & co però non si appagliacciavano come ste checche .

Commenta