Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 30 lug – Selvaggia Lucarelli oggi ha deciso di prendere di mira Enrico Montesano, reo di essere un sostenitore di teorie che, a dire dell’ex fidanzata di Andrea Scanzi, sarebbero “contro la scienza” e pericolosamente “No vax” ma di avere però taciuto sul fatto (sempre a suo dire) di aver avuto il Covid e di essersi salvato grazie ai medici. Montesano nega tutto e promette battaglia legale.



L’affondo della Lucarelli: “Ha avuto il Covid”

Montesano da sempre è un fautore di teorie “alternative” sul Covid e sui vaccini e viene spesso additato come “No vax” anche se, di fatto, ultimamente anche quando ha partecipato alla manifestazione “Io Apro” contro il Green pass si è rifiutato di parlare coi giornalisti. Selvaggia Lucarelli ha quindi pensato di dare un bel colpo sotto alla cintola al comico romano, buttando in piazza (virtuale) che sarebbe stato malato di Covid e “salvato” dai medici, presupponendo quindi che sia anche stato affetto da una forma molto grave: “Visto che non ha mai avuto il coraggio di dirlo ma ama insultare e cavalcare le peggiori teorie complottiste, lo dico io: Enrico Montesano ha avuto il Covid, è stato ricoverato, è stato salvato dai medici e dalla scienza. Quella scienza a cui ha chiesto aiuto , quando stava male”.

Black Brain

Montesano promette battaglia

Malgrado questa notizia sia tutta da verificare e, anche fosse, è una palese violazione della privacy nei confronti dell’attore romano che nulla aggiunge e nulla toglie al dibattito sul Green pass ma che, anzi, degrada ulteriormente il tono della discussione, l’hashtag #Montesano è schizzato ai primi posti dei trend su Twitter. E il diretto interessato non ha atteso a rispondere seccamente, sempre a mezzo tweet, promettendo battaglia legale: “In un tweet la signora Lucarelli afferma cose assolutamente false sul mio conto” scrive l’attore “Mi riservo di agire nelle sedi opportune a tutela della mia persona”.

“Mai usato toni aggressivi. Libertà per chi non vuole vaccino”

Più tardi, ad Adnkronos, Montesano dichiara: “Non ho mai usato toni aggressivi né screditato nessuno. Sono per non demonizzare nessuno e per non essere demonizzato. Chi vuole vaccinarsi è libero di farlo, ma si rispetti anche chi non vuole”. “Viviamo in un momento delicato, di nevrosi collettiva. Faccio un invito alla calma e al ragionamento” dice Montesano “per questo mi sia consentito di ritornare su una lettura che feci in agosto del 2020 del professor Agamben. Nella sua opera A che punto siamo? c’è scritto questa frase che trovo straordinaria: ‘quella che stiamo vivendo, prima di essere un’inaudita manipolazione delle libertà di ciascuno, è infatti una gigantesca operazione di falsificazione della verità'”. E tornando alle manifestazioni, dice: “Da semplice cittadino, senza intervenire, sono presente ai raduni di ‘Io apro’ e domani sarò a quello indetto all’Esquilino“. Con la Lucarelli, probabilmente, finirà a carte bollate.

Ilaria Paoletti

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

  1. la tettona è in fase di trans-izione menopausa e già da di matto! Nella foto i sinistri anno le stesse pose
    e gestualità degli imam simpatici e democratici di …boko haram….

Commenta