Los Angeles, 7 mar – Sono passati ormai dieci anni dalla morte di Michael Jackson: ma si accendono di nuovo le luci sui lati “oscuri” della vita del king of pop. La Hbo, emittente americana, ha mandato in onda un controverso documentario dal titolo Leaving Neverland. Girato da Dan Reed il film si concentra sulle confessioni di Wade Robson e James Safechuck. Robson entrò in contatto con Michael Jackson grazie a un concorso per bambini; il secondo, invece, girò con lui in uno spot della Pepsi. Il modus operandi di Jacko era il medesimo per entrambi: prima iniziava con  regali  costosi ai bambini e alla loro famiglia, viaggi esotici e giorni interi tra le giostre del favoloso ranch della pop star, Neverland. Poi il triste epilogo: la richiesta di far restare il figlio solo, a dormire con lui. E da qui il “lato oscuro” che porta alle accuse di pedofilia.

L’eredità “pop” di Jackson in pericolo

Gli avvocati che curano l’eredità di Jackson sono già sul piede di guerra contro la Hbo. Michael Jackson  finì in tribunale per le accuse di pedofilia: affrontò un processo che lo ridusse sul lastrico, sia dal punto di vista economico che da quello mediatico. Legalmente fu scagionato. Risultò innocente, tra l’altro, proprio grazie James Safenchuck – uno dei due “reduci” che ora lo accusano di averlo molestato nel corso degli anni proprio a Neverland. Intanto ci sono già alcune ripercussioni pratiche: in Nuova Zelanda le due emittenti principali del paese hanno smesso di trasmettere la sua musica e in Canada un network radiofonico che controlla ben 23 stazioni ha eliminato dai palinsesti le sue canzoni. La stella a lui dedicata sulla Walk of Fame di Hollywood, invece, è a rischio danneggiamento in ogni momento: molti telespettatori dopo aver visto Leaving Neverland hanno minacciato di distruggerla.

Ilaria Paoletti

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam.
Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

6 Commenti

    • è che MICHAEL stesso ha orchestrato tutte le accuse, comprese quelle precedenti, per aprirci gli su chi controlla il mondo. i poteri forti che invece impongono di non creare clamore intorno a MJ, Ne positivo, ne negativo, per farlo percepire come uno che è demodè, non fa piu notizia, compresa sopratutto la news sul 10-mo anniversario 25.06.2019 che cercheranno insabbiare , che MJ non è una STAR che merita il tributo allo STADIO in diretta mondiale -come quello del 1-mo anniversario 2010 che è stato ANNULLATO…!!!, TRIBUTO che facilmente rischia sfociare in una protesta contro i poteri forti..!!
      cercate..
      NIENTE Tributo x MICHAEL JACKSON ( Nemico N° 1 degli ILLUMINATI) alla Serata degli OSCAR 2019…!!??

  1. I poteri occulti stanno cercando di demolire la storia dell’ uomo per avere gente senza identità o miti non stabiliti dai manovratori al fine di condizionare gli umani sin da bambini.Un esempio è la demolizione delle statue di Colombo con l’accusa di razzismo rivolta adesso anche a Shakespeare ed altri!!Per quanto riguarda Michael Jackson, uomo abusato dal padre da piccolo che non si è pero’ mai dimostrato un violento, è un bersaglio in quanto non aderi’ mai alla massoneria satanista USA di cui diverse star fanno parte al fine di emettere messaggi desiderati da questi poteri. Jackson in una delle sue canzoni infatti recita “they do not care about us” cioè a loro (i dominanti occulti) non interessa della gente comune.Non sorprende quindi il volere demolire il personaggio Jackson che tanto seguito ha ancora tra le persone amanti della musica

    • se le accuse ATTUALI provenissero daI poteri occulti , TUTTI I media del mondo strombazzavano la news fino a non piu, INVECE…NESSUNA TV, NESSUN GIORNALE SCANDALISTICO ignorano uno scoop cosi succulento..!”””
      è che MICHAEL stesso ha orchestrato tutte le accuse, comprese quelle precedenti, per aprirci gli su chi controlla il mondo. i poteri forti che invece impongono di non creare clamore intorno a MJ, Ne positivo, ne negativo, per farlo percepire come uno che è demodè, non fa piu notizia, compresa sopratutto la news sul 10-mo anniversario 25.06.2019 che cercheranno insabbiare , che MJ non è una STAR che merita il tributo allo STADIO in diretta mondiale -come quello del 1-mo anniversario 2010 che è stato ANNULLATO…!!!, TRIBUTO che facilmente rischia sfociare in una protesta contro i poteri forti..!!
      cercate..
      NIENTE Tributo x MICHAEL JACKSON ( Nemico N° 1 degli ILLUMINATI) alla Serata degli OSCAR 2019…!!??
      http://mjacksonlafintamorte.altervista.org/niente-omaggio-a-michael-jackson-alla-serata-degli-oscar-2019/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here