Londra, 31 gen – Il giovane attaccante del Manchester United Mason Greenwood è stato arrestato ieri con l’accusa di stupro e aggressione. Tutto è partito da alcune storie pubblicate su Instagram dalla sua fidanzata Harriet Robson, in cui mostrava sangue, lividi ed escoriazioni. Inoltre, la ragazza ha condiviso l’audio di un alterco avvenuto tra i due, in cui Greenwood l’avrebbe minacciata e obbligata ad avere un rapporto sessuale. Il tutto corredato dalla scritta: «A tutti quelli che vogliono sapere che cosa mi fa davvero Mason Greenwood».

Il Manchester United sospende Greenwood

Le immagini sono presto diventate virali sui social, allertando la polizia inglese. Che, poi, è passata alle vie di fatto, arrestando il calciatore di origini giamaicane. Greenwood è stato inoltre sospeso dal Manchester United, squadra in cui è cresciuto, «fino a nuovo ordine»: già nelle ore precedenti la società aveva fatto sapere che «siamo a conoscenza di immagini e accuse che circolano sui social media. Non faremo ulteriori commenti fino a quando i fatti non saranno stati accertati. Il Manchester United non perdona la violenza di alcun tipo».

Guarda anche: Prende a pugni la fidanzata, poi la scaglia contro la tv: in manette l’ex campione Nfl Zac Stacy (Video)

L’altro caso di stupro in Premier League

Greenwood e la Robson erano fidanzati sin dagli anni di scuola. Poi, però, arrivò la rottura nel settembre del 2020, a causa di una notte brava dell’attaccante durante un ritiro della Nazionale inglese. Solo da poco i due avevano ripreso a frequentarsi. Infine, la denuncia social di ieri e l’arresto del calciatore. A scuotere il mondo della Premier League, solo pochi mesi fa, era stato anche il caso di Benjamin Mendy, altro calciatore di Manchester, sponda City: accusato di quattro stupri, Mendy è stato arrestato e sospeso dalla propria società. Rilasciato su cauzione lo scorso 7 gennaio, Mendy si trova ora agli arresti domiciliari: il suo processo si terrà la prossima estate.

Gabriele Costa

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

  1. Chissà come mai queste storie accadono soprattutto a calciatori ricchissimi e poi su vede anche dalla foto che la tipa è una molto timida…

Commenta