Il Primato Nazionale mensile in edicola

New York, 3 mag – Peter Mayhew, l’attore britannico che per anni ha prestato il corpo al gigantesco Chewbacca nella saga di Guerre Stellari, è morto. Aveva 74 anni.



La notizia è stata comunicata dalla sua famiglia in un tweet. E’ venuto a mancare il 30 aprile scorso. “La famiglia di Peter Mayhew con profondo amore e tristezza si rammarica di condividere la notizia che Peter è scomparso. Ci ha lasciati la sera del 30 aprile 2019 con la sua famiglia accanto nella sua casa del Texas del Nord”.

Mayhew era nato a Londra il 19 maggio 1944. Suo il corpulento personaggio di Chewbacca nella trilogia originale che comprende i film Guerre stellari, L’Impero colpisce ancora e Il ritorno dello Jedi nonché in  Episodio III – La vendetta dei Sith e nel primo capitolo dei sequel, Il risveglio della Forza.  L’attore britannico era alto 2 metri e 18 cm:  l’altezza smisurata era dovuta alla sindrome di Marfan. Mayhew raccontò che per ottenere la parte del gigante buono bastò stare fermo in piedi davanti a Lucas. Tuttavia, non fornì la peculiare voce al prode sodale di Ian Solo: la voce di “Chewby” era infatti un misto di grugniti e barriti, mixata insieme a versi di svariati animali.

“Peter era un uomo straordinario. Era l’essere umano più simile a un Wookie: aveva un cuore grande, un animo gentile – e ho imparato tantissimo da lui. Era un buon amico, e sono rattristato dalla sua scomparsa” lo ricorda così il padre e regista di Guerre Stellari, George Lucas.

Ilaria Paoletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta