Il Primato Nazionale mensile in edicola

risorsaMilano, 19 ott – Oramai ci siamo quasi abituati a raccontare e a vedere nelle nostre città scene come quella verificatasi a Milano lunedì pomeriggio. I passanti di via Carlo Imbonati sono stati spettatori di una scena grottesca e assurda. Un marocchino ha dapprima avuto un diverbio con un passante senza alcun valido motivo e poi, quando sembrava essersene andato, sempre senza una reale ragione apparente, si è barricato dentro un bar tabacchi. Dopodiché ha deciso di spogliarsi e di aggredire gli agenti che tentavano di placarlo.



Gli agenti erano stati allertati dai cittadini, ma alla vista delle divise l’uomo è letteralmente impazzito. Mentre tentavano di immobilizzarlo l’uomo urlava in lingua straniera. Dopo una breve colluttazione l’uomo è stato arrestato e portato all’ospedale Fatebenefratelli per essere visitato e curato.

Black Brain

L’identità del marocchino non è stata resa nota, ma è stato denunciato a piede libero per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

Aurelio Pagani

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta