Roma, 18 mar – Joe Biden ha telefonato a Xi Jinping, come riporta l’Ansa. Argomento ovvio: la guerra in Ucraina.

Biden, la telefona a Xi: “Usi la sua influenza per fermare Mosca”

Il presidente americano Joe Biden chiede a quello cinese, Xi Jinping, di usaare la sua influenza presso Mosca per convincere Putin, affinché “metta fine a questa orribile guerra”. Così riferiscono fonti della Casa Bianca riguardo il primo colloquio tra i due leader da quando è iniziato il conflitto. La dichiarazione di Biden è riportata da Bloomber, che cita anche le parole del vice segretario di Stato Usa Wendy Sherman alla Msnbc. Per Washington, ha proseguito Sherman, è importante che la Cina scelga “il lato giusto della Storia”.

Il leader cinese: “Conflitto Cina-Usa non è interesse di nessuno”

La telefonata ha trattato anche di altro, come riporta l’Agenzia Nova. Nella fattispecie, la difficoltà per eventuali tensioni tra Washington e Pechino, viste le dichiarazioni della Cina spesso vicine a quelle di Mosca. Ma su questo, il presidente cinese ha rassicurato quello americano: “Le relazioni tra gli Stati non possono arrivare alla fase di confronto militare. Il conflitto e lo scontro non sono nell’interesse di nessuno. La pace e la sicurezza sono i tesori di maggior valore della comunità internazionale”, ha detto Xi. Cina e Usa sono membri permanenti del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite e rappresentanti delle due maggiori economie mondiali, di conseguenza  “non solo devono riportare le relazioni bilaterali sulla giusta rotta, ma anche assumersi le dovute responsabilità internazionali, compiendo sforzi per la pace”, ha proseguito il leader cinese. Gli osservatori, considerano la telefonata tra i due leader come un possibile momento di svolta sul fronte degli sforzi diplomatici inerenti il conflitto in Ucraina.

Alberto Celletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

Commenta