Roma, 15 dic – Prostitute, cocaina, insulti alla famiglia, Lele Mora e messaggi complottisti. C’è di tutto nell’ultimo video di Andrea Diprè, ormai re incontrastato del trash italico. Archiviata la discussa storia con Sara Tommasi, l’avvocato e fondatore del “dipreismo”, prosegue nella sua ascesa (o sarebbe megli dire discesa) come cantante. I contenuti sono più o meno gli stessi del precedente video girato insieme all’ex soubrette ternana, ovvero un mix di eccessi e cattivo gusto. Questa volta in più c’è un cameo di Lele Mora, un altro personaggio di cui non sentivamo la mancanza.

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta