Roma, 15 dic – Prostitute, cocaina, insulti alla famiglia, Lele Mora e messaggi complottisti. C’è di tutto nell’ultimo video di Andrea Diprè, ormai re incontrastato del trash italico. Archiviata la discussa storia con Sara Tommasi, l’avvocato e fondatore del “dipreismo”, prosegue nella sua ascesa (o sarebbe megli dire discesa) come cantante. I contenuti sono più o meno gli stessi del precedente video girato insieme all’ex soubrette ternana, ovvero un mix di eccessi e cattivo gusto. Questa volta in più c’è un cameo di Lele Mora, un altro personaggio di cui non sentivamo la mancanza.

Commenti


commenti

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here