Tel Aviv, 1 set – L’Europeo degli azzurri inizia con una prova travolgente contro Israele. L’Italia batte in maniera convincente i padroni di casa del girone B che nel pomeriggio aveva riservato la prima sorpresa del torneo con la sconfitta della Lituania contro una sorprendente Georgia. Gli azzurri scendono in campo concentrati e con la faccia tosta, come chiedeva il c.t. Ettore Messina nel pre-partita, la difesa è impermeabile agli attacchi israeliani e in attacco da subito Belinelli, Datome e Melli portano in avanti gli azzurri nel primo quarto per 15-21. Il secondo quarto per l’Italia continua con la stessa intensità a rimbalzo e uno straordinario Belinelli che martella da tre (6/8 da tre a fine gara), Israele però non demorde e accorcia il divario a due possessi a fine tempo grazie a un buon Casspi (18 punti).

La seconda frazione Mekel e Casspi provano a insidiare la difesa azzurra ma Datome in attacco è devastante, Melli e Cusin alzano il muro difensivo azzurro e concedono agli israeliani solo 9 punti nel terzo quarto che si chiude con 10 punti di vantaggio per l’Italia. L’ultimo quarto è decisivo e l’Italia chiude la gara continuando a chiudere tutti gli spazi in difesa, l’oriundo Filloy con due triple e Belinelli chiudono i conti. Gli azzurri nel finale dilagano e chiudono la partita sul 48-69.

A fine gara il c.t. Ettore Messina è soddisfatto della prestazione ma pensa già alla prossima sfida con l’Ucraina “Una bella vittoria. Tutti i ragazzi hanno giocato con calma, determinazione e responsabilità in attacco. Questa sera oggettivamente bene sia in difesa che in attacco. Siamo contenti ma da domani si azzera tutto”. I dubbi e lo scetticismo della vigilia sono svaniti dopo i primi 40′ di questa gara, ma bisognerà fare attenzione a non perdere la concentrazione e replicare la prestazione nella prossima gara in cui la nazionale italiana affronterà domani l’Ucraina, battuta ieri dalla Germania per 75-63.

ISRAELE-ITALIA 48-69 (15-21, 32-36; 41-51)

Israele: Casspi 18 punti, Howell 9, Mekel 8.

Italia: Belinelli 18, Datome 16, Filloy 12.

LE ALTRE GARE DEL GIRONE B:

GERMANIA– UCRAINA 75-63

LITUANIA-GEORGIA 77-79

Guido Bruno

Commenta