Il Primato Nazionale mensile in edicola

Bruxelles, 21 mag – L’audizione di Mark Zuckerberg al Parlamento Ue, in programma domani pomeriggio, sarà trasmessa in streaming. Lo ha annunciato il presidente dell’Europarlamento, Antonio Tajani, su Twitter. “Ho discusso personamente con il Ceo di Facebook, il signor Zuckerberg, la possibilità di trasmettere in streaming il meeting”, ha scritto Tajani. “Sono felice di annunciare che ha accettato questa nuova richiesta. Grandi notizie per i cittadini dell’Unione europea”, ha aggiunto.
Secondo il programma iniziale, il meeting fissato per le 17.45 avrebbe dovuto essere a porte chiuse e riservato solo ad un numero ristretto di parlamentari. La richiesta di Facebook però era stata oggetto di numerose critiche. E data la materia in questione – tutela della privacy – la trasparenza totale nei confronti dei cittadini dell’Ue (in quanto utenti online e frequentatori dei social) era una richiesta più che legittima.
Nel confronto, come è noto, verrà discusso in particolare il tema della gestione dei dati degli utenti alla luce del caso Cambridge Analytica, la società che ha acquisito e utilizzato dati personali di 87 milioni di utenti del social senza autorizzazioni all’inizio del 2014, per “profilare” gli elettori delle presidenziali Usa.
Ma Zuckerberg dovrà anche dare garanzie su come il suo gigante della rete vorrà adeguarsi alle nuove norme Ue Gdpr sulla tutela dei dati personali.
Adolfo Spezzaferro

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta