Il Primato Nazionale mensile in edicola

Milano, 29 ott – Lo spazio dell’associazione di promozione sociale Alcazar, che è anche sede delle attività politiche e culturali di CasaPound Milano, aveva diffuso settimana scorsa, attraverso i canali social dei suoi iscritti, un invito a festeggiare Halloween la sera del 31 ottobre in compagnia presso i locali di via Lauria 9. L’ironia dell’invito, rivolto a un pubblico di studenti e infarcito di riferimenti a “streghe e intrugli d’ogni sorta, con la presenza di Dracula e Frankenstein in persona”, non è però stata colta da tutti. Uno o due condomini antifascisti isolati, prontamente supportati dall’Anpi di zona, hanno stampato un contro-volantino e dopo averlo distribuito nella cassetta delle lettere condominiale, lo hanno inviato alla stampa cittadina, trovando eco in Milano Today e Fanpage, che ha parlato addirittura di una fantomatica “rivolta dei residenti”.

La locandina dell’evento ludico

La bufala di Fanpage e Milano Today

Le due testate hanno rilanciato l’appello contenuto nel volantino, in cui i sedicenti antifascisti condominiali anonimi si dicono non disposti a festeggiare la notte delle streghe con “chi promuove violenza, razzismo, odio e intolleranza”, affermando anche “di essersi più volte rivolti alle forze dell’ordine” per denunciare che i locali dell’associazione sono frequentati da ragazzi che, oltre ad essere iscritti all’associazione, sono anche simpatizzanti di CasaPound e di Blocco Studentesco e concludendo con un imbarazzante invito a “esprimere il proprio dissenso scrivendo una lettera all’amministratrice”.

Gli inquilini in rivolta a loro insaputa

Il movimento antifascista condominiale di via Lauria 9, autoproclamatosi tutore della democrazia, e l’Anpi del Municipio di zona 8 che ha prontamente espresso solidarietà al volantino dalle pagine di Milano Today, hanno peccato, tuttavia, proprio di sensibilità democratica. Pur parlando con la stampa a nome di tutto il condominio, hanno dimenticato di consultarsi proprio con inquilini e condomini di via Lauria che, inconsapevoli di tutto, sono letteralmente caduti dalle nuvole leggendo un volantino pesantemente diffamatorio nei confronti dei loro vicini dell’associazione Alcazar, firmato anche a loro nome, e si sono immediatamente rivolti a uno studio legale per redigere una smentita ufficiale (che riportiamo di seguito), e prendere pubblicamente distanza dai toni retorici e allarmistici del volantino, dopo avere espresso anche privatamente solidarietà ai frequentatori dell’Alcazar. Gli antifascisti condominiali anonimi e l’Anpi non avevano, evidentemente, fatto i conti con il clima di cordialità e buon vicinato che, dall’apertura dell’associazione in via Lauria, avvenuta nella primavera del 2018, caratterizza i rapporti dei ragazzi dell’Alcazar con i condomini, gli inquilini e i commercianti di via Lauria.

I legali del condominio diffidano i media

Condominio via Ruggero Di Lauria , Milano // Associazione Alcazar
La presente in nome e per conto del condominio di via Ruggero di Lauria 9, Milano su incarico dell’amministratore, signora Stefania Cortesi, che ci legge per opportuna conoscenza al fine di segnalare quanto segue: mi riferisco agli articoli comparsi su alcuni quotidiani nei giorni scorsi a nome del condominio ed aventi ad oggetto la Vostra associazione nonchè alla attività di volantinaggio consumatasi all’interno delle mura condominiali per segnalare e confermare l’assoluta estraneità del condominio stesso e dei propri condomini a tali fatti dovendosi ricondurre la segnata iniziativa alla attività di qualcuno che ha agito in maniera assolutamente autonoma ed indipendente nell’assenza di qualunque autorizzazione. In particolare i condomini hanno fortemente contestato e censurato similari iniziative che non rispecchiano la opinione di nessuno nel massimo rispetto delle altrui libertà come per disposizione costituzionale. Tanto si doveva per dovuta ed oppurtuna Vostra conoscenza rispetto ai fatti ed agli accadimenti di questi giorni

Simone Moroni

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

Commenta