Roma, 13 dic – Comprare kit per contrarre il Covid invece di iniettarsi il vaccino. È un’attività che in Olanda avrebbe potuto riscuotere un certo seguito. Ma non abbiamo la controprova, visto che il venditore del suddetto kit è stato scoperto e fermato.

Il kit per contrarre il Covid

Il kit per contrarre il Covid sarebbe stato offerto online alla modica cifra di 33 euro, come riporta l’Ansa. L’obiettivo, abbastanza scontato: ottenere una volta guariti il green pass, senza doversi vaccinare. I media olandesi riportano la notizia citando fonti della polizia. L’uomo fermato è stato successivamente rilasciato, in attesa della conclusione delle indagini. Metteva in vendita su Internet delle fiale, contenenti il “presunto coronavirus”, come sostinee il dipartimento antifrode del ministero delle finanze olandese e pubblicato su De Telegraaf. Il kit “pro Covid” conteneva, oltre al flaconcino dove si sosteneva risiedesse il virus “comprese le sue varianti”, anche un test domestico per accertare la positività al coronavirus.

“Sono necessarie altre indagini”

Il portavoce del dipartimento ha però dichiarato all’agenzia di stampa olandese Anp che il sospettato è stato rilasciato. E il motivo è che le investigazioni non sono ancora concluse: “Sono necessarie ulteriori indagini per vedere se è effettivamente riuscito a vendere qualcosa”. Se la faccenda venisse provata, però, sarebbe “una minaccia riprovevole per la salute pubblica”. Il sito dove venivano vendute le fiale è stato immediatamente cancellato.

Alberto Celletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

3 Commenti

Commenta