marius mitreaRoma, 3 apr – Il primo fischietto italiano del mondo ovale, che avrà l’onore di dirigere una partita nel tempio inglese di Twickenham, si chiama Marius Mitrea, ha 34 anni, e sarà colui che aprirà la finestra dei test match estivi in programma per giugno. La sfida che il nostro giovane connazionale avrà l’onore di arbitrare, è quella tra Inghilterra e Galles, un incontro di non poco conto, per tutta una serie di motivi. Il motivo più importante è sicuramente legato al discorso del ranking mondiale: la quarta contro la quinta nella graduatoria mondiale.

Il match si svolgerà il 29 giugno, e soltanto un mese dopo il nostro Mitrea, proveniente dalla sezione di Udine, sarà impegnato per un’altra grande sfida a Tokyo, per il test match tra Giappone e Scozia. Il prossimo 9 aprile, sarà anche il direttore del derby di Londra, valido per l’accesso ai quarti di finale di Challenge Cup tra gli Harlequins e i London Irish, al Twickenham Stoop. L’ascesa dei fischietti nostrani non è una cosa di poco conto ed è la dimostrazione che, nonostante il momento negativo della nostra nazionale, il movimento rugbistico italiano sta crescendo e accumula sempre più esperienza a livello internazionale, anche se la strada da fare è ancora tanta.

Mauro Pecchia

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta