Roma, 7 apr – Meta sta realizzando una moneta virtuale per il metaverso denominata Zuck Bucks, come riportato da Adnkronos.

Meta realizza “Zuck Bucks” la moneta virtuale

La notizia viene fal Financial Times: Meta sta realizzando una moneta virtuale da utilizzare per il metaverso. L’azienda di Mark Zuckerberg continua, insomma, nella sua progettazione e realizzazione dell’universo digitale. Un universo da cui non saranno certamente esclusi l’economia e gli acquisti virtuali. Le Zuck Bucks, così vengono chiamate internamente, sono le monete che permetteranno i pagamenti dei beni nella realtà virtuale, o per comprare e affittare terreni nel metaverso. Difficile però che Meta leghi la moneta virtuale alle blockchain. Sembra piuttosto che si tratti di un gettone digitale utilizzabile solo sulle piattaforme proprietarie, come avviene per Roblox. Si parla anche di “gettoni social” (almeno così si legge nei documenti dell’azienda) che saranno dei veri e propri “gettoni di reputazione”, in buona sostanza delle ricompense alle attività dell’utente del metaverso.

Un investimento di 10 miliardi all’anno

L’azienda di Zuckerberg al momento sta investendo circa 10 miliardi di dollari l’anno per creare il metaverso. Esso sarà, secondo i piani annunciati, un mondo digitale in cui ci saranno interazioni simili al mondo reale, tra persone distanti. Questo grazie all’ausilio dei visori, Ar e Vr (su tecnologia Oculus). Un progetto ambizioso che qualcuno chiama la “next big thing” dell’era digitale. Non andrà avanti, invece, il progetto Diem: esso prevedeva la creazione di una criptovaluta, ma a causa delle critiche e delle difficoltà di regolamentazione del settore, è stato accantonato.

Alberto Celletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

  1. Vacci a fare la spesa con gli zuck bucks oppure pagaci le tasse.

    Lasciate perdere le cripto stronzate
    https://massimosconvolto.wordpress.com/2016/07/14/cripto-stronzate/

    comunque le chiamino e tenetevi i vostri pochi soldi veri.

    Almeno non avrete problemi a fare la spesa e pagare bollette e tasse.

    Con l’aria fritta anche i ricchi diventano poveri 😛
    https://www.wsj.com/articles/softbank-founder-masayoshi-son-lost-130-million-on-bitcoin-11556017200

    Al solito scusate il link in inglese ma in Ita(g)lia col cavolo che le fanno passare certe notizie se no i boccaloni si svegliano e gli #USA sono fottuti.

Commenta